IndiceFAQCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividi | 
 

 Preoccupazione per una vergine.

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Centaurina



Numero di messaggi : 2
Età : 55
Data d'iscrizione : 28.09.07

MessaggioTitolo: Preoccupazione per una vergine.   12/10/07, 12:00 am

11 09 66 ore 3.30 a.m. LI Italia

Ciao Andrea, questi sono i dati di una persona che mi sta molto a cuore e che da anni sta lottando duramente contro una situazione lavorativa e finanziaria difficile e complicata. Ha anche qualche problema, fortunatamente non grave, legato ai figli che sono ancora piccoli.
Che cosa gli riserva il futuro? Può sperare in un miglioramento di questa situazione logorante che dura ormai da 15 anni? I problemi che ha originano da altri problemi, legati a suo padre, nei quali si è trovato coinvolto suo malgrado. Sono molto preoccupata e ti ringrazio fin d'ora.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
andrea

avatar

Numero di messaggi : 442
Età : 106
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: Re: Preoccupazione per una vergine.   12/10/07, 02:28 pm

Cara Centaurina , posso solamente spiegarti la visione del cielo che il tuo amico sta vivendo , che a vissuto e vivrà in un tempo non lontanissimo .
Non conoscendo la propria situazione approfonditamente , potrò solamente spiegando il tema natale .
Il tuo amico , effettivamente , vive da anni , un cielo particolarmente difficile da gestire , specialmente leso e quel ammasso planetario composto dal Sole , Plutone , Urano e Mercurio nella Vergine natale posto nella seconda casa dello zodiaco tartassata da Plutone in passato , e ora da Giove , mentre Plutone si e spostato in aspetto di quadratura da un paio di anni al Suo Saturno di nascita nei pesci .
Tali aspetti , indicano una situazione precaria , sia sulla situazione della produttività lavorativa ( vergine ) e sia per una questione finanziaria ( casa 2° ) , non che , ad una precarietà di una propria stabilità e serenità della vita , trovandosi dissestata quella tranquillità conquistata e facendo smarrire la persona delle sue certezze pratiche e quotidiane ( Casa 2 a in Vergine ) .
La quadratura di Plutone a Saturno , poi , non e di aiuto , perché insinua una difficoltà nel vedere spiragli di uscita al soggetto , e induce a una precarietà della creatività che incentiva a trovare quelle idee per poterne uscire , non che , è un aspetto che insieme a Giove di transito nel sagittario al quadrato dello stellium in vergine , può procurare situazioni spiacevole per coinvolgimento ( voluto o no ) di altre persone legate a possibili truffe o a azioni imprudenti .
Lo stesso Urano , che transita nella casa 8 a , segnala dei veri e propri rovesci patrimoniali , forse dettati da una eredità ?
Come ti ho già detto , posso risponderti solamente in maniera generica , e qui , anche per una delicatezza della situazione che vive il tuo amico .
Questi aspetti di transiti , resteranno ancora per un periodo più o meno lungo della sua vita , e quindi non me la sento di dire che presto tutto sarà risolto , tuttavia , credo che Giove che da fine di quest’anno entrerà nel capricorno , trigonerà la sua venere nella Vergine , funzionerà da sollevamento del peso , facendo entrare situazioni più leggere ( restando comunque i problemi esistenti ) .
Nello stesso periodo ( mese più o meno ) Urano entrerà in conflitto al suo ammasso in vergine , dando a parere mio la botta finale , nel senso della situazione che darà il fine alla situazione , ma con tutti i suoi problemi , sarà Giove che per tutto l’anno 2008 farà avanti e indietro toccando dei pianeti portanti nel suo tema , che causarono tale situazioni anni fa , che tra il caos e una situazione oramai quasi disperata, se si userà cautela , temperanza e polso , ne potrà uscire , sicuramente con lesioni ( lesioni in metafora ) ma potrà essere l’indice dell’inizio di una soluzione del suo problema , potendo uscire da questa situazione e risollevarsi con il tempo .
spero di essere stato di aiuto

Andrea


Ultima modifica di il 16/10/07, 02:37 pm, modificato 4 volte
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Centaurina



Numero di messaggi : 2
Età : 55
Data d'iscrizione : 28.09.07

MessaggioTitolo: Grazie...con precisazioni.   12/10/07, 07:26 pm

Grazie Andrea per la tua tempestiva risposta. Sì, è vero, dovrà passare altro tempo prima che lui riesca a vedere i primi risultati dei suoi sacrifici. Per adesso sta ancora percorrendo un lungo tunnel del quale, forse, si incomincia a intravedere una debole luce che ne è l'uscita, ma il percorso è ancora lungo. Sì, è vero, la sua situazione è dovuta ad un' eredità, ma non perchè il padre sia andato, fortunatamente non è così, ma perchè ha preso sulle sue spalle quella che fu la disfatta finanziaria del padre, continuando nel suo stesso lavoro, assumendosene le responsabilità e cercando di salvare il salvabile. L' eredità è quindi quella della gestione dell' attività che il genitore non può piu sostenere in prima persona. Poi lui stesso è stato travolto da altri eventi che a loro volta lo hanno messo in difficoltà, come se, in una maledizione, si ripetesse la storia di suo padre, che tra l'altro è rimasto al suo fianco per poter lavorare, fornire aiuto al figlio e sostentamento per sè e per la moglie. Il figlio è dunque vittima incolpevole di una situazione che non ha voluto, ma che ha, suo malgrado, dovuto affrontare e sostenere, non avendo altra scelta. Adesso sta faticosamente risollevandosi, perciò sono preoccupata e spero che questa lunga parte della sua vita sia in fase di risoluzione, anche se lentamente, e non ritorni mai più. Ha una famiglia da mantenere, due bambini da crescere e una nuova crisi finanziaria potrebbe costituire un punto di non ritorno. Per ragioni di privacy che certamente comprenderai, non posso dire altro in questa sede, ma comunque credo che questo basti per farti capire la situazione. Grazie ancora e se potrai ulteriormente tranquillizzarmi, te ne sarò grata. Non è possibile che il destino di una persona sia tanto avverso, prima o poi le cose dovranno iniziare a girare nel verso giusto. :cry:
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Preoccupazione per una vergine.   

Tornare in alto Andare in basso
 
Preoccupazione per una vergine.
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» 33 anni, vergine e triste
» La storia a lieto fine di Carly o VULVODINIA.INFO
» Utero retroverso
» segatura - trucioli - non pericolosi
» OEV - Olio Extra Vergine d'Oliva ? Vulvodinia.info

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
NEVERENDING ASTROLOGIA :: FORUM ATTIVO :: DOMANDE D'ASTROLOGIA-
Andare verso: