IndiceFAQCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 I Pesci nelle varie civilta' e nell'Astrologia Esoterica

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Nicole
Ospite



MessaggioTitolo: I Pesci nelle varie civilta' e nell'Astrologia Esoterica   31/10/10, 09:18 pm

Con questo segno, che si colloca prima dell'equinozio di primavera, si chiude lo zodiaco. Due pesci, ant e Abtu, precedevano e seguivano in Egitto la barca del Sole: il primo simboleggia l'evoluzione, il secondo la rivoluzione. In Babilonia Oannes, dio dell'acqua e della fertilita', era meta'uomo e meta' pesce. Vishnu', il dio indu' la cui energia salva il mondo, si muta nel piccolo pesce Matsya che salta dal diluvio Vaivasata, Noe' vedico del diluvio universale, e gli consegna in seguito l'insieme della scienza sacra. Varouna, il dio indu' dell'acqua, cavalca un pesce. In Tibet Tilopa, il salvatore, tiene in mano un pesce dorato. In Grecia, dove il tema natale del delfino-salvatore era noto, i pesci sacri erano nei templi di Apollo e Afrodite, e furono proprio i delfini a salvare Anione dal naufragio. In Cile il culto dei pesci, e soprattutto quello della balena, era assai diffuso, e cosi' in Peru'. Presso gli Egizi il cibo dei fiumi non poteva essere mangiato dai sacerdoti perche' gli esseri divini si trasformavano nel pesce Chromis. il Cristianesimo dei primordi aveva adottato il pesce come simbolo del Cristo: esso rappresentava l'unione con Dio l'incorruttibilita'che ne derivava. Nello zodiaco esoterico i pesci sono alla sommita' di una croce alla cui base il segno e' della Vergine. Il suo glifo e' composto da due pesci che nuotano in direzioni opposte.

Dal 19 febbraio al 20 marzo
Segno d'Acqua Mobile, femminile
Domicilio di Giove e anticamente di Nettuno

In questo,che e' l'ultimo segno dello zodiaco, l'uomo puo' raggiungere le vette o gli abissi e puo' concludere la sua vita sceglendo la fine della rinascita, la liberazione definitiva del corpo e dell'anima, della grande legge di causa effetto. Puo' essere il momento in cui l'essere si lascia andare nell'oceano universale per poi ricominciare un nuovo ciclo di vita o disperdersi nell'universo. Ma realizzarsi non dovra' cedere al suo fatalismo e apprendere e realizzare l'Amore, dal personale al collettivo e da quest'ultimo all'Universale, e alloravi sara' il riposo nell'amore eterno e la fine della catena delle incarnazioni.
Tornare in alto Andare in basso
 
I Pesci nelle varie civilta' e nell'Astrologia Esoterica
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Le tre carte in amore
» Il ruolo delle TIC nell'integrazione di alunni disabili
» STORIA: QUADRI DI CIVILTA'
» La fibromialgia rientra nelle malattie autoimmuni?
» Progetto Poesia nelle Scuole (primaria e secondaria)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
NEVERENDING ASTROLOGIA :: FORUM ATTIVO :: RAFFINAZIONI :: PENSIERI e SPAZIO LIBERO-
Andare verso: