IndiceFAQCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 perdite...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
settimacasa



Numero di messaggi : 3
Età : 53
Data d'iscrizione : 31.10.10

MessaggioTitolo: perdite...   31/10/10, 03:10 pm

Buongiorno a tutti e buona domenica. Il viaggio in rete oggi mi ha fruttato la conoscenza di questo forum di astrologia, che non ha mancato di attirare la mia attenzione, vista anche l'elegante grafica che ha catturato subito i miei occhi. Perche' sono qui'?... naturalmente, come tutti gli altri, per la richiesta di un aiuto :-). .... vengo da una recente.. previsione di "perdite"! nel senso che parlando con un amico, che credo, osservando i futuri transiti di marte sul mio tema natale.. ha previsto perdite... immagino alludendo soprattutto al passaggio di marte nella mia ottava casa, una casa natale che contiene diversi aspetti. Pesante da dire... ma a casa ho una persona cara che ha serissimi problemi di salute... :-( e un amore (?) che sta nascendo.. forse... Qualcuno degli esperti del forum puo' darmi qualche delucidazione su cosa mi attende in seguito ai miei prossimi transiti? i miei dati 4-12-1963, ore 16.00 a grosseto.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
andrea

avatar

Numero di messaggi : 442
Età : 106
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: Re: perdite...   01/11/10, 12:21 pm

Ciao Settimacasa.
Purtroppo, con l’astrologia, non è possibile fare previsioni dal nulla o meglio, l’astrologia, essendo piena di archetipi, può dire tutto e nulla quando noi studiamo un tema astrale senza conoscere nulla di una persona quindi, si può fare solamente delle supposizioni.
Osservando il tuo cielo di nascita, quello che spicca è una congiunzione natale di Venere con Marte e Mercurio tra il Sagittario e il Capricorno (Più forte il legame di Venere con Marte) nell’ottavo campo, dove Venere è osservata per quadratura da Giove dal’Ariete nell’undicesimo campo.
Un Saturno in Aquario nel decimo settore al sestile del Sole in Sagittario nella settima casa.
Queste relazioni astrologiche posso far dedurre che nel corso della tua vita vivrai diverse metamorfosi nel campo affettivo, dove tali affetti, per un motivo o per un altro, vengono a mancare per diversi motivi o perché tali affetti “Muoiono” virtualmente o effettivamente dando degli scossoni non indifferenti.
Mi piace molto il tuo Sole nel Sagittario al trigono di Giove e al sestile di Saturno, perché rappresenta una personalità audace, forte e desiderosa sempre da iniziare di nuovo un’altra strada anche quando le cose non sono andate bene.
Si possiede una forza interiore che da il sostegno di superare ogni sofferenza anche se non si rimane immune alle ferite della vita lasciando sempre un po’ sanguinanti queste ferite.
Non posso dirti con certezza cosa possano portare i transiti che si stanno stabilendo nel tuo tema di nascita, certamente, però, essendo che il tuo tema di base evidenzia questi drastici cambiamenti affettivi con una sorta di ferite, il transito di Saturno dalla Bilancia, che nel corso di quest’anno ha eseguito più volte in aspetto di quadratura alla tua Venere natale fino a settembre / ottobre, può evidenziare un processo di “perdita” di qualche cosa di affettivo.
Tale transito, però, può rappresentare semplicemente non una perdita ma dei problemi di salute di una persona cara che crea angosce e pensieri.
Quando Marte celeste si collocherà sul Sole e successivamente entrerà in contatto con i pianeti di nascita potrà dare qualche scossone ma non è possibile dirlo con la certezza giacché gli archetipi astrologici sono molteplici e potranno anche scaricarsi su altre simbologie rivolte ad altri aspetti della tua vita.
Non angosciarti e se vuoi bene a questa persona stalli vicino, il tempo, darà risposta a cosa avranno voluto dire effettivamente questi transiti sul tuo cielo natale.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
settimacasa



Numero di messaggi : 3
Età : 53
Data d'iscrizione : 31.10.10

MessaggioTitolo: grazie andrea!   01/11/10, 03:47 pm

Grazie della tua risposta Andrea, a dire il vero speravo mi rispondessi proprio tu dato che ho letto i tuoi precedenti interventi e ho visto che sei puntuale e preciso nelle risposte. Se fosse stato per me ti avrei raccontato tutta la mia vita per aiutarti a trarre un consiglio dai dati astrali che ho fornito, ma non mi sono dilungata molto proprio per paura di annoiare o infastidire :-). Ma ho capito benissimo cosa intendi. Si', hai ragione, la quadratura di saturno alla venere che spero superata almeno negli effetti piu' forti mi ha portato problemi di salute miei, insoddisfazione sentimentale e la preoccupazione per la salute di questa persona cara, per la quale stiamo cercando mille rimedi e spero che troveremo qualcosa, nella speranza che possa superare almeno il peggio della sua situazione. Dal punto di vista affettivo sono sola, mai sposata, l'amore vero non l'ho mai conosciuto... quindi il senso di sofferenza si e' presentato spesso nella mia vita a questo riguardo, ferite "a go go" :-). Non so quanto superate, visto che ho smesso di sperare o almeno di credere davvero che qualcosa di importante possa arrivare nella mia vita in questo senso. In questo periodo, da fine settembre per la precisione, ma non so in relazione a quali transiti, ho conosciuto una persona nuova, una specie di colpo di fulmine. Una conoscenza in evoluzione con molti rischi annessi visto che non conosco ancora bene alcuni aspetti della sua vita. Posso sperare che questa conoscenza mi porti qualcosa di buono o e' destinata a chiudersi anche questa nonostante il mio coinvolgimento iniziale? Lui e' un sagittario, come me, nato esattamente 10 giorni dopo di me, ma non so l'ora di nascita. Lo so che ti sto ponendo un'altra domanda :-). Non me la prendo davvero se non mi risponderai di nuovo! Ti ringrazio infinitamente!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
andrea

avatar

Numero di messaggi : 442
Età : 106
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: Re: perdite...   01/11/10, 08:56 pm

Cara settimacasa, non mi stupisce che nel corso di quest’anno e specialmente durante il periodo di settembre / ottobre, tu abbia conosciuto una persona dove da un certo punto di vista, ti ha sicuramente mosso il battito del cuore, evento sempre importantissimo per una persona che possiede un Sole nel Sagittario nella settima casa al trigono di Giove, perché sono elementi che parlano del nostro libido interiore e della nostra essenza che desidera condividere con gli altri e stare con gli altri, dando a piene speranze se stessi.
Purtroppo, la causa della tua solitudine che fino ad ora ti ha portato a non trovare nessuno che si sia mosso nel desiderio di condividere le proprie esperienze e la propria vita con te è legata al fatto astrale di due forti quadrature del tuo Sole e più chiaramente verso la congiunzione natale di Urano e Plutone in Vergine nel quinto settore dell’oroscopo.
Questi archetipi, predispongono a il soggetto a trovare ed a essere nel momento sbagliato nel luogo sbagliato, come se la capacità di decisione viene persa (quadratura del Sole a Urano) e forse, abbagliata dalle capacità istrioniche poco chiare dei soggetti che spesso incontri (quadratura del Sole a Plutone).
Nel periodo di Settembre / Ottobre,lo stesso Saturno che quadrava la tua Venere di nascita, feriva il tuo lato femminile ed affettivo, facendo sicuramente risentire più apertamente tutte le inadeguatezze di questo settore della tua vita.
Ma spesso e volentieri, le persone durante in questi momenti della propria vita, spinti da diversi meccanismi inconsci, ci predispongono a trovare qualcuno dove confidarsi o dove riesce a farci uscire da certi parametri emotivi.
Mentre Saturno saturava sotto un certo aspetto queste caratteristiche della tua vita, Dall’altra faceva uno splendido aspetto di esagono verso il Sole nel Sagittario (forse a rappresentare un uomo più grande? Oppure a rappresentare delle sicurezze di qualche genere che una persona Maschile (Sole) in quel momento ha fatto emergere al soggetto) e Venere in anello di sosta nello tra la Bilancia e lo Scorpione a elargito un sestile a Marte e a Mercurio.
Gli aspetti di Venere in anello di sosta, sono quelli che danno il via al periodo dell’incontro già sottolineato da Saturno.
Cosa aspettarsi ?
Sicuramente Settimacasa, io credo che devi vivere appieno l’incontro perché ogni incontro fa vivere esperienze che servono e che ti servono, sicuramente, tocca a te a decidere osservando gli elementi del tuo passato, quindi, se quest’uomo è impegnato, beh, allora sarà la tua esperienza a decidere cosa fare.
L’arrivo di Plutone sopra alla propria Venere, può essere l’elemento che crea nel corso del tuo 2011/2012 nuove passioni, ma anche nuovi elementi che dovranno essere distrutti per poi rigenerarsi.
Come detto prima, Venere, rappresenta gli affetti, l’amore e la propria Salute, quindi, e tu stai alloggi, vivendo tantissimi elementi legati agli “Affetti”.
Difficile, quindi, comprendere se questa Venere esprimerà tutti i suoi archetipi connessi a Plutone celeste o solamente alcuni.
Da una parte, potrebbe rappresentare la perdita di affetti importanti, ma anche del denaro legato alla perdita di persone care.
Dall’altra, può rappresentare il ritrovamento della passioni e delle pulsioni affettive però, non prive di certi tormenti giacché il tuo Plutone di nascita è connesso per quadratura al Sole di natività.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
settimacasa



Numero di messaggi : 3
Età : 53
Data d'iscrizione : 31.10.10

MessaggioTitolo: anello di sosta    01/11/10, 11:01 pm

Grazie ancora Andrea! Come ringraziarti? ti esprimo profonda gratitudine.. ecco, vedi, questo anello di sosta di venere mi ha portato anche questo bellissimo dialogo sul mio tema natale, che desideravo da tanto tempo. E' una vera rarita' avere la possibilita' di parlare con qualcuno di astrologia in modo arricchente. Mi riconosco totalmente nelle riflessioni fatte: quella per es. secondo la quale la quadratura di urano non mi aiuta nelle scelte in amore.. niente di piu' vero. Infatti ultimamente ho messo totalmente in dubbio la mia capacita' di discriminare in questo campo, viste le scelte sbagliate fatte in passato. Non mi fido piu' di me, delle mie sensazioni, delle mie emozioni anche perche' le scelte sbagliate hanno pesato anche per lunghi anni sulla mia vita. Ogni volta che conosco qualcuno che mi attrae, per questo motivo, mi sento ormai totalmente senza antenne.. senza piu' alcuna capacita' di discriminare. Spero davvero in qualche aspetto astrale positivo che sappia illuminare la mia strada. Una cosa e' certa.. sto cominciando a pensare che forse l'amore per sempre non esiste, che ho vissuto finora di sogni infantili e che devo cominciare a prendere cio' che la vita mi offre senza aspettare oltre... forse mi sbaglio, ma questo plutone mi portera' se non altro il passaggio all'eta' adulta in amore :-), la scoperta e l'accettazione di me attraverso l'accettazione di un altro non perfetto. Chissa' se e' cosi'... o sono solo belle parole le mie. Sai, qualche anno fa, il passaggio di urano e nettuno sulla mia venere in ottava mi porto' la fine di una lunga illusione in amore seguita da una profonda depressione. Spero che plutone faccia meno danni :-). Un grazie infinito. Auguro al tuo cielo mille configurazioni positive a ripagare la tua generosita' verso di me. Continuero' a leggerti sul forum. C'e' molto da imparare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: perdite...   

Tornare in alto Andare in basso
 
perdite...
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» LIBRI, SUGGERIMENTI PER AFFRONTARE IL TEMA DELLA MORTE E DELLA PERDITA DI PERSONE CARE
» OT ciclo mestruale: cosa c'è da sapere ? Vulvodinia.info
» Spotting dopo un rapporto sessuale
» Spotting da annidamento (Implantation spotting)
» Interruzione volontaria di gravidanza

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
NEVERENDING ASTROLOGIA :: FORUM ATTIVO :: DOMANDE D'ASTROLOGIA-
Andare verso: