IndiceFAQCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 Esaltazione di Saturno in Bilancia... sarà vero?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Alberto

avatar

Numero di messaggi : 6
Età : 24
Data d'iscrizione : 20.10.09

MessaggioTitolo: Esaltazione di Saturno in Bilancia... sarà vero?   12/04/10, 11:27 pm

Ciao Andrea! Visto che negli ultimi giorni sei rientrato nel forum e dato che Lori non ha potuto concludere questa discussione, volevo proporre a te questa domanda. Di seguito sono riportati i messaggi che avevo inviato qualche tempo fa.


Ciao! Ho un dubbio che vorrei vedere sciolto e, vista la competenza e l'esaustività di questo sito nel descrivere le dinamiche astrologiche, ho deciso di riferirmi a voi.
Ho notato un fatto strano nella dialettica degli opposti fra i segni e fra i pianeti. Osservando le posizioni dei domicili e delle esaltazioni in relazione ai pianeti si coglie facilmente come l'opposizione fra i segni (per es. Cancro-Capricorno, Gemelli-Sagittario, ecc.) si riscontri anche nei pianeti; così il dom. primario in Gemelli, il dom. secondario in Vergine e l'es. in Scorpione di Mercurio trovano i loro opposti nel Saggitario, Pesci e Toro di Giove, oppure ci sono Ariete, Scorpione e Capricorno per Marte e Bilancia, Toro e Cancro per Venere, si può quindi dire con sicurezza che Mecurio è l'opposto di Giove e Marte di Venere. La dinamica di domicili ed esaltazioni in opposizione caratterizza anche altri pianeti: Plutone e X, Nettuno e Y. In questo modo vengono a crearsi tante coppie opposte e complementari. Tuttavia questa costante non si riscontra con i pianeti restanti (Sole, Luna, Saturno, Urano) che confondono fra di loro i segni che li riguardano, invece di dividersi in due coppie (!), mi sembra ci sia una anomalia...
Ho cercato nel sito www.astrologiamorpurghiana.it nella sezione "Lezioni di Vezia" il metodo che è stato seguito per trovare domicili ed esaltazioni dei pianeti, e mi è parso che ad un certo punto si partisse da delle premesse erronee. Infatti quando si comincia a cercare le esaltazioni a partire da Saturno si pone l'inizio nell'Aquario, così da far risultare che l'esaltazione di Saturno è la Bilancia, poi per quanto riguarda Urano si parte dal Capricorno, facendo risultare che Urano si esalta nella Vergine. Ma per questo calcolo si parte dalla premessa che i domicili di Saturno e Urano sono per entrambe il Capricorno e l'Aquario. Mi chiedo come mai il Sole e la Luna abbiano un singolo domicilio e non condividano segni fra di loro...
Ora, se si ponesse che Saturno ha come unico domicilio il Capricorno, risulterebbe, secondo lo stesso procedimento della Morpurgo, che la sua esaltazione si trova nella Vergine. Allo stesso modo, se il solo domicilio di Urano fosse l'Aquario, la sua esaltazione sarebbe la Bilancia. Da questo nuovo calcolo conseguirebbe una perfetta opposizione e complementarità fra Sole e Urano (Leone-Aquario, Ariete-Bilancia) e fra la Luna e Saturno (Cancro-Capricorno, Pesci-Vergine). Non solo: così si delineerebbero quattro pianeti quali rappresentanti ognuno di un singolo elemento: il Sole il Fuoco, la Luna l'Acqua, Saturno la Terra e Urano l'Aria.
Lo so che le cose che scrivo posso essere considerate strane ed errate perché mettono in dubbio molte interpretazioni sui segni e sui pianeti, ma vi chiedo di prendere in considerazione queste ipotesi, riflettendo sulle considerazioni di partenza (quelle della dinamica degli opposti) e sulla anomalia che risulta dalla comune interpretazione delle stelle.
Un esempio: molte cose scritte sulla Bilancia per quel che riguarda la sua parte saturniana sembrerebbero invece scaturire da Urano... non potrebbe darsi che l'dealista sia solo Urano e che sia solo Saturno il concreto pragmatico? Ho letto la vostra descrizione della Bilancia e in ogni punto in cui si faceva riferimento alle influenze di Saturno mi veniva facile scambiarle per quelle di Urano, forse perché Saturno e Urano hanno delle similitudini, oppure perché è veramente Urano che determina certe caratteristiche della Bilancia?
Rispondete al più presto, ciao!!


Ultima modifica di Alberto il 27/07/10, 08:47 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Lori

avatar

Numero di messaggi : 178
Età : 37
Data d'iscrizione : 30.06.07

MessaggioTitolo: Re: Esaltazione di Saturno in Bilancia... sarà vero?   18/04/10, 04:27 pm


Ciao Alberto!
benvenuto nel forum!

Il quesito che poni è molto interessante. Mi sono posta anch'io l'interrogativo che citi, in particolare se saturno sia presente in vergine piuttosto che in bilancia e vicersa.

purtroppo non ho molto tempo per approfondire l'argomento come vorrei. spero di poter tornarci sopra il piu presto possibile.

personalmente ora sono convinta che la rappresentazione fatta da lisa morpurgo sia corretta, cioe che saturno sia esaltato in bilancia e urano in vergine.

innazitutto io direi che per analizzare la questione bisogna capire bene la natura dei pianeti.
Urano non lo vedo affatto idealista. questa nomina gli deriva dal fatto di venir confuso con l'aquario e la 11a casa. l'idealismo lo vedo appannaggio di nettuno, del segno del sagittario e dei pesci soprattutto. Mettiamola così: urano per me rappresenta piu che altro un "connettore", un
"traduttore", traduce in realtà il mondo delle idee, ma non rappresenta l'ideale in se, semplicemente a esso fa capo il perfetto sincronismo tra mente e realta, la messa in pratica di un progetto, la capacit
di cogliere le occasioni pratiche per realizzare un qualcosa di nuovo. è un pianeta legato alla percezione della realta, a cio che offre il presente, senza piu i vincoli del passato, è il tempismo, i riflessi mentali.
nell'aquario la sua associazione con nettuo fa si che i progetti idealistici trovino una manifestazione pratica e siano quindi facilmente osservabili e visibili dalla società. Da qui questo grande connubio tra acquario e idealismo.
nel capricorno, segno di terra, invece va in coppia con marte, coppia che produce un grande attivismo, opportunismo, azioni molto concrete e pragmatiche.
è forse l'urano piu stimolante ed utile dal punto di vista materiale. in vergine invece, è legato a una dimensione restringente, data da Y e mercurio, ma non è piu accompagnato da saturno.
saturno è anch'esso un pianeta che deve tradurre in pratica i concetti, è il pianeta che tiene in pugno il tempo umano, sa che la vita dell'uomo non è eterna (e soprattutto che non è immutabile, come invece sembra credere il segno della vergine) e che ci sono delle scadenze. se si vogliono raggiungere i
propri obiettivi di vita, e non solo quelli materiali, bisogna farsi una mappa ben precisa. "ogni cosa a suo tempo" potrebbe essere il suo motto.
è un pianeta che indica che ci sono delle regole da rispettare, regole umane, le regole del ciclo della vita.
Ora personalmente io questi valori non li vedo nel sesto segno dello zodiaco.
si, la vergine come gia detto è restrittiva, pragmatica, decisionista, ma a unlivello spicciolo, materiale, in linea generale non sa elevarsi verso uno scopo piu elevato, una percezione della vita piu ampia, come sanno fare capricorno, aquario e bilancia.

nell'ariete la vita inizia con la presenta del sole, la sua energia.
nella bilancia la presenza di saturno ricorda che tale energia non è eterna, ci sarà un taglio, una fine, e ci si deve quindi regolare di conseguenza misurando il tempo in termini di obiettivi da raggiungere per
dare un senso alla vita.
Si deve rinunciare a qualcosa di gratificante nell’oggi per avere un risultato in futuro.
Molte bilance sono delle grandi progettatrici, sanno darsi una grande disciplina, fare sacrifici. Tuttavia mancando di urano risultano spesso non in grado di prendere una decisione immediata, sono carenti di quel colpo d’occhio pratico e di quel tempismo suggeriti dal pianeta in capricorno, acquario e vergine.

Vorrei approfondire l’argomento, anche per quel che riguarda gli schemi, ma la scarsita di tempo a
disposizione me lo impedisce. Spero di poterlo fare nei prossimi giorni. Mi auguro di essere riuscita a spiegarmi nonostante abbia scritto molto in fretta e in maniera incompleta


cari saluti

Lori
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Alberto

avatar

Numero di messaggi : 6
Età : 24
Data d'iscrizione : 20.10.09

MessaggioTitolo: Re: Esaltazione di Saturno in Bilancia... sarà vero?   19/04/10, 12:28 am

Dunque, da quanto deduco dalla tua risposta, sia Saturno che Urano hanno la funzione di concretizzare i progetti e gli ideali; con la differenza che seguono vie diverse: Saturno è, ovviamente, più capricornico e Urano più vergineo.

Personalmente trovo che se la Vergine, a causa del suo pragmatismo spicciolo, non è in grado di innalzarsi verso uno scopo elevato, allora è difficile che essa possa essere l'esaltazione di un pianeta che come domicilio ha l'Acquario.
Inoltre ritengo che Saturno rappresenti il "limite", mentre Urano rappresenta "l'andare oltre al limite", alla scoperta del nuovo, rompendo ogni vincolo col passato, oppure andando oltre i limiti dell'io: non sono chiamati, i pianeti da Urano in poi, "transpersonali"? quanto transpersonale è la Vergine? certo il pianeta Y è fra i transpersonali ma credo che la situazione con esso sia diversa e ancora, per quanto mi riguarda, da indagare.
Comunque, quanto calza bene alla Bilancia il termine "transpersonale"? se con Urano cominciano i pianeti transpersonali, non potrebbe questo pianeta essere esaltato proprio dal segno (la Bilancia) che meglio rappresenta il primo approccio con ciò che va oltre l'ego, ovvero gli altri? mi pare che anche nel vostro sito si descriva come con la Bilancia si cominci a rendercisi conto che esiste dell'altro oltre a sé stessi, oltre ai propri bisogni primari. Non potrebbe, questo simbolismo, ripresentarsi anche con i pianeti? In tal caso la Vergine come esaltazione di Saturno rappresenterebbe l'enfatizzazione del limite, concetto che si presta bene a questo segno, mentre Urano sarebbe l'oltrepassare questa condizione, in tutti i sensi, integrandosi appieno con il simbolismo acquariano. E' vero che si indica Marte come ultimo pianeta strettamente individuale, ma Giove e Saturno si riferiscono comunque all'individuo, il secondo si occupa della sua preservazione, svolge il ruolo di una sorta di Super-Io che controlla e inibisce l'individuo (questa interpretazione è ben applicabile anche Vergine che ripete gli schemi convenzionali dell'educazione). Il Capricorno e la Vergine sono ristretti, materialisti e pragmatici mentre con l'Aquario e la Bilancia si passa ad una visone del mondo di più ampio respiro, aprendosi a progetti che ovviamente devono concretizzarsi, ma che sono meno particolareggiati, dei piani a grandi linee ma di vasta portata, degli ideali appunto, come quelli che hanno ispirato grandi spiriti verso, per esempio, l'indipendenza delle loro nazioni (Garibaldi e Mazzini avevano Urano in Bilancia): grandi eventi che agiscono sulle condizioni generali senza aver bisogno di indagare tutto al minimo dettaglio. Oppure semplicemente delle teorizzazioni politiche e sociali, cosa che si addice di più ai segni d'Aria. Non è la Bilancia quella che si impegna nel sociale nell'aspirazione di migliorare la società? 
Non si trova Urano in mezzo a Saturno e Nettuno? secondo me Nettuno più che l'ideale rappresenta il sogno, oppure il misticismo, in ogni caso ha in sé la tendenza al distacco dalle cose e dalle contingenze materiali, le quali sono ben rappresentate da Saturno; Urano sta nel mezzo: partendo dalle situazioni concrete si eleva a idee di vasta portata (e perciò tralasciando i piccoli dettagli) e cerca di realizzarle; invece Saturno non conosce ancora questa realtà, è ancora legato a quella chiusa del suo ego, il Capricorno sicuramente dà delle aspirazioni, ma più che di "aspirazioni" si tratta di "ambizioni", partono dall'ego e finiscono con esso. Per me Saturno rappresenta la realtà conosciuta (in ogni ambito: scientifico, politico, sociale, ecc. ma anche i cinque sensi e la quotidianità), con i suoi limiti e le sue dinamiche, se agisce lo fa all'interno di condizioni già prestabilite; mentre Urano è colui che aggiunge nuovi elementi che prima si trovavano solo nel mondo delle idee, che erano sconosciuti, Urano è come Prometeo. Per Saturno vale il concetto di "confine", per Urano quello di "frontiera". Urano fa le scoperte scientifiche e le invenzioni e sicuramente ne abbozza un uso, ma spetta a Saturno riceverle dall'alto (dal cielo: Urano) e, grazie al suo senso pragmatico, trovarvi veramente un uso e impiegare queste novità (questo per quanto riguarda il Capricorno) e poi assimilarle, assimilare come anche l'intestino assimila, nell'uso comune (Vergine). L'esaltazione di Urano in Bilancia rappresenterebbe le novità sul piano prettamente sociale e umano, l'avvento dell'Illuminismo per esempio, che ha portato via via i concetti di uguaglianza e tolleranza e grazie ad esso c'è stata una più libera circolazione di idee e teorie. "Liberté, egalité, fraternité" non ricorda una mentalità oltre che acquariana, anche bilancina? è stata una vera novità quella, una vera rivoluzione, anzi La rivoluzione, assumendo quindi degli aspetti marcatamente uraniani (e l'uguaglianza a cui si fece riferimento non è certo quella a livello fisico materiale concepita dalla Vergine, ma a livello umano secondo una visione bilancina).
Ho dato la mia visione in materia. Si tenga conto che potrei non conoscere appieno le caratteristiche dei segni zodiacali e quindi aver fatto delle associazioni di idee sbagliate. Mentre per quel che riguarda le valenze dei pianeti, credo che bisognerebbe rivisitarle un po'; infatti trovo contraddittorio cercare le risposte al mio quesito andando a vedere delle concezioni che sono state formulate già premettendo quali archetipi caratterizzano Saturno e Urano. Bisognerebbe fare un'indagine a priori tenendo conto che molte cose che vengono scritte possono avere una logicità solo di facciata, costruita su associazioni errate, non è difficile quando si tratta di materie che utilizzano così tanto il linguaggio come l'astrologia! Il che può perfettamente riguardare ciò che ho scritto io, così che sono io ad ingannarmi...


Dato che quella precedente era solo una descrizione (magari anche confusionaria) di Saturno e Urano con i nuovi valori, concludo con due schemi che rappresentano la situazione per via grafica, che ha parer mio potrebbero mettere in dubbio la concezione della Morpurgo. Il procedimento che ho usato è stato quello di collegare il segno dell'esaltazione di ogni pianeta con il relativo segno del domicilio diurno, così l'Ariete, che esalta il Sole, è collegato al Leone, domicilio del Sole, oppure la Bilancia, primo domicilio di Venere, è collegata al Cancro, esaltazione di Venere.
Nel primo schema è riportata la concezione comune con l'esaltazione di Saturno in Bilancia e di Urano in Vergine, nel secondo le due esaltazioni sono invertite. Nel primo schema le linee che collegano Capricorno e Bilancia, e Acquario e Vergine sono un po' più grige. Si può notare come il secondo schema sia totalmente simmetrico a dispetto del primo. Vista la maggiore armonia del secondo schema ritengo che anche le posizioni che esso esplicita siano corrette. Non sono riuscito ad inserire questi schemi come immagini (ho scoperto dopo un po' che neanche potevo...), e allora li ho messi come avatar; il "primo schema" è quello in alto, il "secondo schema" è quello in basso.
Nella speranza di aver dato occasione per qualche riflessione, vi saluto gentilmente e aspetto una risposta. Ciao!


Ultima modifica di Alberto il 28/07/10, 01:10 pm, modificato 8 volte
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Alberto

avatar

Numero di messaggi : 6
Età : 24
Data d'iscrizione : 20.10.09

MessaggioTitolo: Re: Esaltazione di Saturno in Bilancia... sarà vero?   29/04/10, 08:10 pm

E inoltre, nell'antica grecia non c'era il mito di Afrodite Urania?

Da questa figura mitologica potrebbe seguire che la Bilancia (Venere/Afrodite) ha a che fare con Urano... no?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Alberto

avatar

Numero di messaggi : 6
Età : 24
Data d'iscrizione : 20.10.09

MessaggioTitolo: Re: Esaltazione di Saturno in Bilancia... sarà vero?   27/07/10, 09:25 pm

Ho inviato questo messaggio per far salire al primo posto questa discussione, perché nella posizione in cui si trovava sarebbe stata difficilmente notata.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
andrea

avatar

Numero di messaggi : 442
Età : 106
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: Re: Esaltazione di Saturno in Bilancia... sarà vero?   27/07/10, 09:52 pm

Ciao Alberto.
Sono sincero nel dirti che ho letto solamente il tuo primo messaggio e da li cercherò di darti una risposta.
Ho letto solamente il primo messaggio perché questo nuovo colore automatico verdino con sfondo verde rende sguerci le persone.
Il dirscorso che affronti quello di Saturno con un solo Domicilio per eslatarlo nel segno della Vergine è errato per diversi motivi.
La locazione dei pianeti nello zodiaco, rispondono a punti ben precisi dei loro domicili ed esaltazioni.
Il domicilio Primario è localizzato nei primi dieci gradi del segno, quello d’esaltazione in quelli centrali e gli ultimi dieci gradi al domicilio Base.
Questa prassi, risponde con una continuità ben precisa per tutti i pianeti tranne Sole e Luna ma solo apparentemente.
Il concetto sta nell’apertura di altri tre sistemi zodiacli dove gicano sempre i luminari e i contro-luminari diventando i luminari.
Nel caso del Cancro, i primi dieci gradi del segno sono legati alla Luna ma nel Leone, i gradi del Sole sono gli ultimi dieci gradi.
E’ sbagliato quando dici che Nell’Aquario, Saturno regge i primi dieci gradi perché questo arco è adibito al pianeta primario quindi ad Urano.
Saturno, cosi, si pone agli ultimi gradi del segno dell’Aquario e si opone diammetralemente alla sede Solare nel Leone.
In Capricnro, i primi dieci gradi, diventano base e si pone Urano diammetralmente alla Luna mentre gli ultimi gradi del Capricorno a Saturno come primario.
Apparentemente, può sembrare assurdo e che la ritmicità viene interrotta.
Il motivo sta proprio tra gli ultimi dieci gradi del Cancro e i Primi del Leone.
Questi 20° sono apparentemente vuoti e descrivono il principio, il nulla.
Esso è il vortice che dal nulla inizia la creazione grazie alle forze bipolari dei Luminari che rappresentano il maschile e il femminile, della fecondità (Venere in esaltazione nel cancro) e dell’eternità esatazione di Y nel Leone).
Quando valutiamo lo schema domiciliare ed esaltativo degli astri nello zodiaco, non dobbiamo dimenticare che esso rappresenta il DNA e l’evoluzione, la storia e il legame della vita e la morte e tutto questo ruota tra i Luminari e contro Luminari.
Lisa Morpurgo definisce Saturno con il Luminare notturno dello zodiaco opposto mentre Urano, è il Luminare.
Come vedi, tutto gioca tra opposti ben precisi e ben corrisposti.
Il Sole (Caldo) non si oppone solamente a Saturno (Freddo) ma anche alla componente Maschile (Sole) e Femminile (Saturno).
LA stessa cosa accade per la Luna e Urano.
Il gico si incastra grazie a queste leggi tra Luminari e contro Luminari che nelle 4 rappresentazioni dello zodiaco si scambiano di valori (ma non degli archetipi).
Il Luogo vuoto che sta tra Cancro e Leone, nella realtà nel nostro zodiaco, corrispone a quella posizione del nostro Sole e della Nostra Luna nello zodiaco parallelo prendendo li la loro sede ma scambiando i loro posti (Luna in Leone e Sole nel Cancro).
Questi gradi vuoti, quindi, appartengono sempre ai Luminari creando lo stesso scambio che Urano e Saturno fanno nel Capricorno e nell’Aquario ma i due Luminari del nostro sistema si localizzano per effetto di trasparenza planetaria del sistema parallelo e non opposto.
Andrea
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Alberto

avatar

Numero di messaggi : 6
Età : 24
Data d'iscrizione : 20.10.09

MessaggioTitolo: Re: Esaltazione di Saturno in Bilancia... sarà vero?   28/07/10, 01:10 pm

Ok, grazie per la spiegazione e per gli spunti. Comprenderò meglio la meccanica zodiacale quando avrò letto gli scritti in cui la Morpurgo la descrive, invece di basarmi soltanto sulle nozioni evidentemente inesaustive che avevo trovato in internet.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Esaltazione di Saturno in Bilancia... sarà vero?   

Tornare in alto Andare in basso
 
Esaltazione di Saturno in Bilancia... sarà vero?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Toto-sesso: sarà maschio o femmina?
» IO ERO/IO SONO/IO SARÒ.
» VOGLIAMO IL VERO "MADE IN ITALY"
» 21 MONDO (SATURNO/TERRA)
» SATURNO - CAPRICORNO

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
NEVERENDING ASTROLOGIA :: FORUM ATTIVO :: DOMANDE D'ASTROLOGIA-
Andare verso: