IndiceFAQCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividi | 
 

 LE DODICI SENSIBILITA' DELLA LUNA

Andare in basso 
AutoreMessaggio
andrea

avatar

Numero di messaggi : 442
Età : 107
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: LE DODICI SENSIBILITA' DELLA LUNA   29/04/09, 11:13 am




ARIES:

La Luna, trova tre alleati (Marte,Sole,Plutone) che badano poco e nulla alla sensibilità, all’emotività e alla dolcezze femminili. La Luna come donna, in un tema femminile, dà particolare enfasi, e anche particolare vulnerabilità, alla femminilità del soggetto che tenderà a imporsi con un misto di civetteria aggressiva e che comunque legherà il proprio « essere donna » a manifestazioni primarie e vitalistiche .La Luna come donna ricalca, per un uomo, l'immagine della madre, con reazioni positive o negative dettate più che dagli aspetti della Luna della Luna stessa, dal segno solare e dall'Ascendente.
Un soggetto donna tende ad investire nella propria femminilità una notevole parte delle sue energie. In altre parole ha una visione dinamica della propria immagine, come qualcosa da costruire.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
andrea

avatar

Numero di messaggi : 442
Età : 107
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: Re: LE DODICI SENSIBILITA' DELLA LUNA   29/04/09, 11:15 am

TAURUS:

Accompagnata da X,Giove e Venere, la Luna si fonde con tutte le caratteristiche femminili tradizionale che la struttura patriarcale desidera, la Donna casa e famiglia .La percezione intuitiva è limitata, oltreché dalla caduta di Mercurio, dai ritmi lenti del segno e da quel suo affidarsi a una percezione sensoriale fin troppo realistica qual'è la vista. Poiché il Toro crede a ciò che appare (esaltazione di Giove), la Luna qui stenta ad orientare le sue antenne verso messaggi che giungono da settori diversi e si chiude a volte, salvo diversi suggerimenti del tema, in un'ostinata ottusità. In compenso, quando le percezioni vengono captate il soggetto tende ad incorporarle e a elaborarle con intensità ruminante e risulta difficile smuoverlo da certe convinzioni così acquisite.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
andrea

avatar

Numero di messaggi : 442
Età : 107
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: Re: LE DODICI SENSIBILITA' DELLA LUNA   29/04/09, 11:16 am

GEMINI (DETRIMENTO DEL SISTEMA PARALLELO):

La simbologia di madre appare qui molto penalizzata soprattutto, e direi anzi quasi esclusivamente, per i soggetti femminili. Abbiamo infatti l'immagine di una madre brillante, vivace, seducente e, quel che è peggio, perennemente giovanile, incapace di rientrare nell'ombra per lasciare il posto alla figlia; inoltre, i suoi slanci di affetto materno sono rari e comunque discontinui e ciò può agire negativamente anche su un figlio maschio, sempre oscillante tra l'ammirazione per la sua bella mamma e la frustrante nostalgia per una tenerezza inesistente. Un eventuale processo di recupero su questa figura materna è, con paradosso apparente, facilitato dalle lesioni, mentre aspetti positivi la rendono indistruttibile.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
andrea

avatar

Numero di messaggi : 442
Età : 107
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: Re: LE DODICI SENSIBILITA' DELLA LUNA   29/04/09, 11:18 am

CANCER (DOMICILIO):

La simbologia di madre appare limitata dal fatto che i Pesci rappresentano il nono mese di gravidanza e tendono a mantenere il rapporto madre-figlio su un livello di simbiosi uterina. in un soggetto maschile si svilupperà un complesso edipico molto forte, che può essere superato benissimo se il tema lo consente, ma lascerà quasi sempre, come strascico, una difficoltà a recidere il cordone ombelicale anche nell'adulto. Per un soggetto femminile invece, e specie se la Luna è lesa, la visione uterina della madre (reale o immaginaria) assume il valore di una forza fagocitante che tende a dominare e a possedere la figlia costringendola a occuparsi di lei. La reazione più consueta, che offre una valvola di sfogo a queste donne, è di vedere la madre come una bambina incapace di destreggiarsi nella vita.

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
andrea

avatar

Numero di messaggi : 442
Età : 107
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: Re: LE DODICI SENSIBILITA' DELLA LUNA   29/04/09, 11:19 am

LEO (TRONO PER TRASPARENZA):

La Luna come donna solleva parecchi problemi. Un soggetto maschile si sente ovviamente attratto da donne leoninamente vistose, o comunque da donne vincenti, spavalde, magari con un sottofondo di durezza mascolina. Ma presto o tardi il comportamento di questa partner finisce con l'incidere dolorosamente sugli invincibili condizionamenti virili, il marito o l'amante si sente relegato in secondo piano e allora si aprono strade diverse: o il soggetto accetta la situazione (per autentico affetto, o per comodità) e però la sfrutta fino in fondo, rovesciando tutto il peso delle responsabilità sulle spalle della partner, oppure procede a una serie di divorzi o di rotture quasi periodiche, stabilendo subito dopo una relazione identica a quella precedente.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
andrea

avatar

Numero di messaggi : 442
Età : 107
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: Re: LE DODICI SENSIBILITA' DELLA LUNA   29/04/09, 11:20 am

VIRGO (CADUTA):

Nella sua simbologia di memoria la Luna verginea si fissa sul dettaglio ma si lascia sfuggire il quadro d'insieme. Con esempi semplificanti potremmo dire che di una lunga conversazione ricorda solo una frase, oppure deve visualizzare la cravatta del suo interlocutore di allora per rammentare poi quel che ha detto. Anche in questo contesto, insomma, le facoltà lunari devono agganciarsi a un artificio tecnico per entrare in attività. In compenso, ci troviamo di fronte a una memoria ordinata che, quando ha archiviato un episodio nei suoi scaffali, saprà sempre ripescarlo. Aggiungiamo che il difetto principe della Vergine, la suscettibilità, può innestarsi sull'ipersensibilità lunare producendo una memoria rancorosa, dove le offese subite sono etichettate per sempre, e dopo vent'anni ci sentiremo rimproverare uno sgarbo di cui noi, suoi autori, ci eravamo completamente dimenticati dopo due giorni.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
andrea

avatar

Numero di messaggi : 442
Età : 107
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: Re: LE DODICI SENSIBILITA' DELLA LUNA   29/04/09, 11:21 am

LIBRA:

Per una donna, l'immagine della sua femminilità è composta e controllata, spesso un tantino chiusa in una sua rigidità perbenistica. In certi casi si riesce a riconoscere una Luna in Bilancia da un tipo di eleganza che, in questa fine secolo, ci appare un po' datata.
Se duramente lesa, o inserita in un tema esplosivo, questa Luna può creare grossi problemi a una donna, rendendola fondamentalmente scontenta di sé stessa."
Per un uomo, la donna ideale è una donna di qualità: fisiche, morali e intellettuali, ciò dipende dalla struttura del suo tema natale, ma non sarà mai una donna qualsiasi, almeno agli occhi del soggetto.
Se la Luna è lesa, può darsi che il soggetto prenda delle cantonate e non sappia distinguere il buon gusto dal cattivo gusto nella sua compagna, ma sarà pur sempre convinto di aver fatto una scelta elitaria.

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
andrea

avatar

Numero di messaggi : 442
Età : 107
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: Re: LE DODICI SENSIBILITA' DELLA LUNA   29/04/09, 11:22 am

SCORPIUS:

Una donna con questa Luna ha la fortuna di accorgersi molto presto del proprio alto potenziale di fascino, ma che poi sappia gestirlo bene oppure no, dipende dalla struttura del tema, e in molti casi ciò è tutt'altro che facile. In un certo senso, la Luna in Scorpione corrisponde alla descrizione della famigerata Luna Nera, invenzione maschilista e astrologicamente inesistente, ma molto rivelatoria sul piano del costume. Sebbene attratti dal sex-appeal, gli uomini hanno istintivamente paura di una donna che potrebbe essere insaziabile a letto e che essi rischiano di non saper soddisfare. Preferiscono - e quanto - coprire di gioielli una Luna-Leone o comprare case a una Luna-Cancro. E così una donna con Luna in Scorpione e che aspiri, per altri suggerimenti del tema, a una normale vita di famiglia non trova facilmente un compagno e spesso è costretta a inserirsi come un oggetto nella vita di un partner potente, o ricco, o vecchio e insomma in qualche modo rassicurato circa le proprie capacità di dominio


Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
andrea

avatar

Numero di messaggi : 442
Età : 107
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: Re: LE DODICI SENSIBILITA' DELLA LUNA   29/04/09, 11:24 am

SAGITTARIO (ESATAZIONE NEL SISTEMA PARALLELO):



La sensibilità è penalizzata, in modo a volte abbastanza greve, dal carattere didascalico del segno, dalla sua certezza di essere depositario della varità.
E' certo in grado di captare le vibrazioni che giungono dall'esterno, ma tende a concentrarsi sensibilmente sulla più evidente, o addirittura sulla prima in ordine di tempo, ignorando le altre. Ci troviamo dunque di fronte a una sensibilità colonialista che non indugia a studiare i costumi del buon selvaggio perché tanto ha già deciso di battezzarlo, rivestrirlo e farlo andare a messa.
Intendiamoci, questa non è una Luna opportunistica o egoista, ma molto semplicemente la natura del segno le impedisce di vedere più di una cosa alla volta.

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
andrea

avatar

Numero di messaggi : 442
Età : 107
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: Re: LE DODICI SENSIBILITA' DELLA LUNA   29/04/09, 11:25 am

CAPRICORNO (ESILIO):

La simbologia di donna, almeno a mio parere, è quella che presenta il miglior riscatto reattivo all'esilio lunare. Per un uomo, ovviamente, l'adattamento mentale ad un'immagine femminile così diversa dal modulo-Cancro della donna di casa può presentare qualche problema, a volte accentuato dal segno solare, ma in base all'esperienza sappiamo che gli uomini attratti dalla donna forte sono molti più di quanto si creda e la Luna in Capricorno, in questa ottica, ha un grande vantaggio: non è vistosa o esibizionista come in Leone o in Gemelli e dunque non tende a mettere in ombra il partner sul piano formale. La sua solidità è sostanziale e composta, severa, e una compagna che sappia gestire bene il patrimonio familiare, o fare sostanziosi guadagni in borsa, lasciando tuttavia al marito gli onori della ribalta in pubblico, può essere molto gradita, oltre che utile.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
andrea

avatar

Numero di messaggi : 442
Età : 107
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: Re: LE DODICI SENSIBILITA' DELLA LUNA   29/04/09, 11:26 am

AQUARIO (ESILIO DEL SISTEMA PARALLELO):



La memoria è tra le peggiori dello Zodiaco, e qui i probabili effetti dell'esilio della Luna B si sommano a due altre influenze: quella uraniana, che induce a dimenticare sia gli impegni assunti in un momento di eccessivo slancio, sia a certi comportamenti opportunistici di cui la sensibilità lunare si vergogna; e quella nettuniana, che asseconda la precedente anticipando quanto accadrà poi più chiaramente alla Luna in Pesci, ossia la metamorfosi e l'affabulazione del ricordo.
Una Luna in Acquario, insomma, può giurare in buona fede di non aver mai detto ciò che ha detto, o di aver fatto ciò che non ha mai fatto.

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
andrea

avatar

Numero di messaggi : 442
Età : 107
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: Re: LE DODICI SENSIBILITA' DELLA LUNA   29/04/09, 11:27 am

PESCI (ESALTAZIONE):

La simbologia di madre appare limitata dal fatto che i Pesci rappresentano il nono mese di gravidanza e tendono a mantenere il rapporto madre-figlio su un livello di simbiosi uterina. in un soggetto maschile si svilupperà un complesso edipico molto forte, che può essere superato benissimo se il tema lo consente, ma lascerà quasi sempre, come strascico, una difficoltà a recidere il cordone ombelicale anche nell'adulto. Per un soggetto femminile invece, e specie se la Luna è lesa, la visione uterina della madre (reale o immaginaria) assume il valore di una forza fagocitante che tende a dominare e a possedere la figlia costringendola a occuparsi di lei. La reazione più consueta, che offre una valvola di sfogo a queste donne, è di vedere la madre come una bambina incapace di destreggiarsi nella vita.


Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: LE DODICI SENSIBILITA' DELLA LUNA   

Torna in alto Andare in basso
 
LE DODICI SENSIBILITA' DELLA LUNA
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
NEVERENDING ASTROLOGIA :: FORUM ATTIVO :: MATERIE PRIME :: I PIANETI-
Andare verso: