IndiceFAQCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividi | 
 

 LA LUNA NERA

Andare in basso 
AutoreMessaggio
andrea

avatar

Numero di messaggi : 442
Età : 106
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: LA LUNA NERA   08/02/09, 12:51 pm

LA LUNA NERA

E’,credo,all’astrologo contemporaneo Don Nèroman che siamo debitori dell’interesse che oggi si manifesta in Francia a proposito della Luna Nera,spesso battezzata anche “ Lilith”.
Di che cosa si tratta? Nella presentazione del sistema solare,avevamo osservato che tutte le orbite assumono la forma di elisse.
Ogni ellisse è centrata su due fuochi.



La Luna Nera gravita dunque intorno alla terra secondo una ellisse di cui la Terra occupa uno dei fuochi.
L’altro fuoco è vuoto e il suo nome è,appunto,Luna Nera.
Nel suo Essai sur luminaries noiere,pubblicato da Editions Traditionnelles nel quadro di un’opera collettiva da lui stesso firmata,insime con R. Dautremont e Max Duval,sotto il titolo Lune Noire nel 1983,Millat informa di essersi procurato unopera du J.Desmoulins e Robet Ambelain intitolata Lilith,Niclaus Editore,che si riferirebbe a un secondo satellite della Terra,scoperto nel 1968 da un certo Riccioli.
Ma l’insieme tutti quelli che si sono interessati all’argomento hanno parlato del fuoco vuoto.
Nèroman considerava questo fuoco come un punto certo vuoto,ma che aveva la proprietà di polarizzare l’elisse orientandola nel cosmo.
Nell’ottica di Néroman,questo fuoco si opponeva alla Luna,rappresentando le irregolarità fisiologiche,le degradazioni sessuali.
Confesso di non aver letto Néroman e di aver ripreso questi dati nell’opera collettiva citata in precedenza.
Secondo l’analisi che in essa figura,Néroman vedeva questo fuoco come <>.


L’astro reale è dunque per Néroman luminoso e attraente,il fuoco vuoto è repulsivo e occulto.
Questo fuoco vuoto compie il giro dello zodiaco in otto anni e 311 giorni e mezzo.
Ma ancora una volta esistono due metodi di calcolo a causa delle fluttuazioni della Terra,posizione vera o posizione media.
Si possono trovare le posizioni corrette nel numero 44 dei Cahiers astrologiques (primavera 19681)e le posizioni medie nell’opera collettiva che ci serve qui come base di lavoro.
Altri autori hanno pubblicato saggi sulla Luna nera,tra essi Joelle de Gravilaine,attualmente considerata la specialista in Francia :Lilith ou le retour de la Lune noire,L’Espace Bleu,Paris 1986.
Con ogni evidenza,la Luna non è la sola a presentare un fuoco vuoto nella sua orbita:tutti i pianeti ne hanno uno.
Cosi quello dell’orbita terrestre intorno al Sole è battezzato “Sole Nero”.
Anch’esso è diventato oggetto di interesse.
La sua progressione avviene al ritmo della precessione degli equinozi,cioè un grado ogni 72 anni.
Vale a dire che quasi non si muove nel corso di una vita umana e che le sole informazioni che potremmo eventualmente trarne deriverebbero dalla sua posizione nella casa nel nostro tema,o dagli aspetti ricevuti.
Esistono anche “Mercurio Nero”,”Venere Nera”ecc.,ma per questo ne so nessuno ne parla.
Ho cercato di trarre qualcosa dalle affermazioni lette sulla Luna Nera e credo di aver fatto fiasco.
Ancora una volta,tutto ciò che rientra nel campo Karmico mi è inaccessibile ed è per questo che la lettura dell’opera di Hadès mi ha lasciato deluso.
Rinvio dunque il lettore interessato a questi argomenti agli specialisti,ma mi permetto il consiglio di cominciare ad apprendere l’interpretazione dei pianeti prima di passare a quella dei punti virtuali del cielo.

Bernard Crozier

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
LA LUNA NERA
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Cistite post - coitale detta "cistite da luna di miele" o VULVODINIA.INFO
» Il parto e la luna
» CARTA N. 18 - LA LUNA
» TORMALINA NERA
» Ciclicamente mi assale la bestia nera

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
NEVERENDING ASTROLOGIA :: FORUM ATTIVO :: RAFFINAZIONI :: APPROFONDIAMO-
Andare verso: