IndiceFAQCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividi | 
 

 Cercasi stabilita' disperatamente (e sono Ariete!)

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Sidda



Numero di messaggi : 4
Età : 35
Data d'iscrizione : 17.11.08

MessaggioTitolo: Cercasi stabilita' disperatamente (e sono Ariete!)   17/11/08, 02:33 pm

Vi scrivo sperando che possiate aiutarmi, sono gia' nell'acqua fino al collo.
Sono nata a Montichiari (BS) il 14/04/1983 alle 23:45.
Da brava Ariete ascendente Sagittario, sono quello che si potrebbe definire una viaggiatrice proattiva. Ho fatto volontariato in Islanda durante tutto il 2007, e all'inizio della scorsa primavera mi sono trasferita a Dublino.
Il mio problema, credo, ha a che fare con Nettuno.
In Luglio ho iniziato a lavorare per una grossa compagnia americana, dove ho conosciuto la persona con cui spero di passare il resto dei miei giorni. Il problema e' che questa persona ha una carriera ben avviata in quella compagnia, dove io invece non mi sono trovata affatto bene. Alla fine del mio contratto di 3 mesi ho cercato altro - ho molta esperienza e sono molto eterogenea nelle mie qualifiche - ma per quanto viva in una capitale, per quanto cerchi e per quanti colloqui io abbia non ho piu' trovato lavoro, nemmeno come cassiera o simili (detto per inciso, parlo l'inglese a menadito e sono piuttosto carina).Non so piu' che fare, sembra una maledizione, ho spedito piu' di 800 curriculum in un mese e ne ho consegnati a mano almeno altri 200!!!!!!!
Non voglio tornare in Italia, ho dei progetti nel sociale qui e sono disperatamente innamorata del mio ragazzo!!
Qualunque osservazione e/o consiglio sara' gradito, grazie davvero!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
andrea

avatar

Numero di messaggi : 442
Età : 107
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: Re: Cercasi stabilita' disperatamente (e sono Ariete!)   17/11/08, 07:57 pm

Ciao Sidda e ben venuta in questo spazio dedicato all’astrologia.
La presenza del Sole in Ariete al trigono gi Nettuno nel Sagittario in prima casa, non che, l’ascendete nel nono segno zodiacale dove è congiunto Urano e Giove, indica una personalità molto dinamica, iper attiva,capaci di cogliere e avvalorare le occasioni e cercare di sfruttarle al meglio.

Tutte componenti che rendono mobile e adattabile alle situazioni, mettersi in gioco, per realizzare la propria personalità, che mai e poi mai,vuol restare ferma e passiva.
Nel tuo caso, il trigono prima citato del Sole a Nettuno, movimenta i propri obbiettivi, e fa rincorrere le proprie ambizioni (Congiunzione Saturno / Plutone) , ma ti rendono troppo mobile,instabile a fermarti, perché tu devi dimostrare duramente di essere temprata,capace di costruire grandi cose come se, si vorrebbe sopraffare una paura interiore, quella di non possedere aspirazioni che infondono un’aridità e debolezza esistenziale (Sole opposto a Plutone e Saturno).
Il problema che si innesca, è però, una possibile insoddisfazione affettiva,perché esiste in tè, una grossa componete di” metamorfosi” e fermarti,diventa arduo, mentre la capacità amatoria, si orienta più verso una questione di affinità curiosa e mentale ,che però,possiede una grossa mancanza, quella di vedere più in la …. (Venere in Gemelli in sesta casa opposta a Urano).
Il lavoro, e l’incontro, avviene grazie al trigono di Saturno di transito nella Vergine, al trigono di Marte e Sedna (pseudo Y) nel Toro in quinta casa, Mentre Nettuno, sestila il Sole.
Tali aspetti, danno il via all’esperienza lavorativa e, apre le porte all’incontro con la persona che ti attualmente hai stabilito una relazione.
Mentre questi aspetti, saranno destinati a finire, grazie allo spostamento dei pianeti nella fascia zodiacale, rimane attiva (all’oggi) una congiunzione fondamentale, quella di Plutone sopra al proprio Nettuno.
Tale aspetto, simboleggia, le grandi trasformazioni della propria vita, mette cosi, anche un dubbio fondamentale ….. quella della primaria del tuo essere ….. la debolezza e il fermarsi delle azioni.
Infatti, come prima citato, il tuo Plutone, si trova congiunto a Saturno di nascita, e si oppongono al tuo Sole .
La congiunzione di Plutone a Nettuno, da cosi le grandi trasformazioni, ma, fermerà temporaneamente il processo di avanzamento mettendo in discussione e sollevando un concetto esistenziale …. Carriera o Amore ?
Attualmente, non conosco la tua reale situazione economica, dove, ti può permettere un mantenimento senza lavoro ….
Tuttavia, io credo, che qualche movimento a livello lavorativo, si potrà sentire verso inizio anno 2009
Un saluto

Andrea
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sidda



Numero di messaggi : 4
Età : 35
Data d'iscrizione : 17.11.08

MessaggioTitolo: Re: Cercasi stabilita' disperatamente (e sono Ariete!)   17/11/08, 08:26 pm

Carissimo Andrea, grazie davvero per la tempestivita' della tua risposta, che ovviamente ha centrato in pieno il pregresso della mia situazione finora. Se ho capito bene, la mia relazione con questo collega (ovviamente creata dalla mia Venere in Vergine) arrivera' a sembrarmi un peso a causa della megaopposizione affetti - indipendenza nel mio tema...lo sospettavo.
Ho solo due domande da farti, ok, tre.
1) Essendo tendenzialmente morpurghiana, ho sempre cercato di concentrarmi sui risvolti psicologici e caratteriali dei miei aspetti planetari,ma saprai benissimo com'e' facile mancare di obiettivita' sul proprio tema. L'impressione che ho sempre piu' spesso, riprendendolo in mano di tanto in tanto, e' che sia uno dei piu' BRUTTI e "squilibrati" su cui mi sia mai capitato di posare gli occhi, somiglia a quello di un dittatore o simili. NOn ti preoccupare, saprei accettare questo fatto con serenita', tanto prima o poi faro' tagliare la testa a tutti Laughing scherzo!
2) La mia seconda domanda riguarda la mia famiglia, che come avrai visto ha parecchio peso nel mio tema anche "fisicamente", magia praticamente tutta la parte inferiore. Avrai notato che tutto il mio tema sembra un progetto di lancio stile catapulta verso l'emancipazione da una famiglia soffocante, frenato pero' da Venere opposta a Giove (ricordo bene?).
Il problema e' che il Sole invece rimane nei paraggi della mia famiglia...questo significa che non riusciro' mai a "lasciarmi essere felice" lontano da essa?
3) Last but not least, NON posso mantenermi senza lavoro, anche se lo apprezzerei tantissimo No secondo te...dovrei tornare in Italia per trovarlo? E' la mia piu' grande paura.
Un'ultima domanda...il mio tema natale mostra qualche capacita' a livello teatrale'/artistico? Ho studiato teatro per anni (Plutone - istrione congiunto a Saturno). E ho avuto qualche racconto pubblicato finora, credo che scrivere sia la cosa che mi riesce meglio!
E' tutto, e se non ce la facessi non farti problemi, sono dubbi con cui sono abituata a convivere!
In ogni caso grazie infinite per la tua professionalita' e cortesia, davvero .
Letizia
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sidda



Numero di messaggi : 4
Età : 35
Data d'iscrizione : 17.11.08

MessaggioTitolo: Re: Cercasi stabilita' disperatamente (e sono Ariete!)   17/11/08, 08:56 pm

Scusa Andrea, giuro che e' l'ultimo post probima che tu mi risponda. Volevo solo renderti partecipe di QUANTO si sian fatti sentire finora gli effetti di Plutone. Mi sono improvvisamente appassionata a teorie complottiste (tipo quella dei sionisti rettiliani di David Icke); la mia libido e' cresciuta in modo esponenziale; passo la notte sveglia; a volte mi ritrovo a considerare la mortalita' del mio corpo e di quello altrui - e non sono certo il genere di persona che ci pensa troppo!
In piu', ho riempito intere sezioni della memoria del mio PC con foto di attori teatrali all'opera!!!!!!!!! Non e' buffo?
Come ho fatto a NON accorgermi di Sua Maesta' finora?
Ma quando finira' questo transito? E' pesaaaante!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
andrea

avatar

Numero di messaggi : 442
Età : 107
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: Re: Cercasi stabilita' disperatamente (e sono Ariete!)   17/11/08, 09:12 pm

Sidda ha scritto:
Carissimo Andrea, grazie davvero per la tempestivita' della tua risposta, che ovviamente ha centrato in pieno il pregresso della mia situazione finora. Se ho capito bene, la mia relazione con questo collega (ovviamente creata dalla mia Venere in Vergine) arrivera' a sembrarmi un peso a causa della megaopposizione affetti - indipendenza nel mio tema...lo sospettavo.
Ho solo due domande da farti, ok, tre.
1) Essendo tendenzialmente morpurghiana, ho sempre cercato di concentrarmi sui risvolti psicologici e caratteriali dei miei aspetti planetari,ma saprai benissimo com'e' facile mancare di obiettivita' sul proprio tema. L'impressione che ho sempre piu' spesso, riprendendolo in mano di tanto in tanto, e' che sia uno dei piu' BRUTTI e "squilibrati" su cui mi sia mai capitato di posare gli occhi, somiglia a quello di un dittatore o simili. NOn ti preoccupare, saprei accettare questo fatto con serenita', tanto prima o poi faro' tagliare la testa a tutti Laughing scherzo!
2) La mia seconda domanda riguarda la mia famiglia, che come avrai visto ha parecchio peso nel mio tema anche "fisicamente", magia praticamente tutta la parte inferiore. Avrai notato che tutto il mio tema sembra un progetto di lancio stile catapulta verso l'emancipazione da una famiglia soffocante, frenato pero' da Venere opposta a Giove (ricordo bene?).
Il problema e' che il Sole invece rimane nei paraggi della mia famiglia...questo significa che non riusciro' mai a "lasciarmi essere felice" lontano da essa?
3) Last but not least, NON posso mantenermi senza lavoro, anche se lo apprezzerei tantissimo No secondo te...dovrei tornare in Italia per trovarlo? E' la mia piu' grande paura.
Un'ultima domanda...il mio tema natale mostra qualche capacita' a livello teatrale'/artistico? Ho studiato teatro per anni (Plutone - istrione congiunto a Saturno). E ho avuto qualche racconto pubblicato finora, credo che scrivere sia la cosa che mi riesce meglio!
E' tutto, e se non ce la facessi non farti problemi, sono dubbi con cui sono abituata a convivere!
In ogni caso grazie infinite per la tua professionalita' e cortesia, davvero .
Letizia

Per prima cosa, inizio con delle correzioni.
La tua Venere, non è in Vergine (è impossibile che essa, si possa disporre cosi lontano dal Sole perché il suo massimo di distanza ad esso è di 48° ) è Saturno di transito dalla Vergine che trigono il tuo Marte in Toro.
Venere di nascita si trova in Gemelli, e non si oppone a Giove, bensi a Urano … a Giove, si potrà sentire solo per proiezione di trascinamento grazia alla congiunzione con Urano (più vicino a un’orbita di opposizione a Venere).
Comunque, arrivo a delucidare meglio le tue domande.
Io, non vedo un tema dettato alla “tirannia” (sono ben altri aspetti che dispongono ad essa), bensi, una persona decisa e ostinata, che vuole rincorrere le proprie aspettative, sentirsi dominante (Sole in Ariete in opposizione a Saturno) e dominare gli spazi che demarca, sentirsi a casa da ogni parte del mondo (Asc in Sagittario), ma sicuramente non facile da starti vicino.
Il mio sospetto, cade proprio sul fatto, che tutti questi spostamenti e mutamenti, arrivino proprio per una fuga dalle radici native (Sole e Eris(X) in casa quarta).
La disposizione Solare nel tuo tema astrologico, è ben chiara, è cioè, un ambiente familiare,che sotto certi aspetti si identifica per proprio onore (Sole in Ariete al trigono di Nettuno) dei principi su di loro, che impedisce di creare sgarbi e affronti, per motivi ideologici e genetici, ma che nella realtà, difficilmente, si riesce ad integrare un rapporto di condivisione, perché essi, impongono (consciamente o no) delle aspettative su di te, mentre il proprio onore, impedisce un senso di sconfitta e delusione.
L’altra parentesi (che riguarda l’amore), o semplicemente descritto quello che salta all’occhio, quindi tali tendenze sono vissute completamente, ma con questo, non vuol dire per sempre … sarai tu, e solamente tu, decidere quando fermarti a valutare tale aspetto, e sarà, quando i transiti, proietteranno una forte discussione interiore che stimolerà le tue scelte di vita (cosa, che però, attualmente non posso valutare).
Naturalmente, se con questa persona ti trovi in affinità e credi nel rapporto instaurato, non posso far altro che auguratelo, ma eventuali scelte di dove puoi cercare lavoro, purtroppo l’astrologia non permette tali valutazioni, ma semplicemente indicare certi eventi che si innescheranno.
Grazie per i complimenti e un saluto
P:S: il transito di Plutone sopra Nettuno, finirà nei primi mesi dell'anno prossimo

Andrea
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sidda



Numero di messaggi : 4
Età : 35
Data d'iscrizione : 17.11.08

MessaggioTitolo: Re: Cercasi stabilita' disperatamente (e sono Ariete!)   18/11/08, 01:15 am

Ciao Andrea, anzitutto scusa per gli errori nella mia interpretazione - in realta' intendevo "Venere in sesta", collego molto la casa al suo cosignificante.
La tua interpretazione mi ha molto sollevata Wink ...
Mi rendo pienamente conto che la mia Venere un po' freddina e intellettuale tende a farmi cercare uno stimolo cerebrale piuttosto che una passione travolgente, ma la cosa buffa e' che in realta' sono molto passionale, credo dipenda tutto dai molti valori Sagittario nel tema e dalla luna in Toro...in genere applico i valori della mia Venere al mio partner (m'innamoro follemente di persone con una Venere simile o con una Sesta molto importante).
Dato che ormai ho passato il limite invalicabile della rottura di scatole, ti chiedo spudoratamente un parere sulla mia quinta casa.
Io non mi sento per niente lenta e tendente ad assimilare nozioni che durano per sempre come vorrebbe l'interpretazione tradizionale di Mercurio in Toro, anzi, la mia mente e' decisamente frenetica.
Dato che ultimamente il mio campo lavorativo si e' esteso alle nuove tecnologie, mi chiedo se non sia piuttosto un'indicazione per il futuro, come a dire che se continuo in questo campo avro' successo.
Perche' la mia tendenza primaria sarebbe nel sociale, credo che anche questo si possa constatare nel tema.
Sono due campi decisamente antitetici pale quindi...
L'ultima cosa che ti vorrei chiedere riguarda il mio ragazzo, nato a Rapallo il 23 Gennaio 1979 alle 17:30.
Nel suo tema salta subito all'occhio l'opposizione fra sesta e dodicesima, che sembra indicare un'eterna frustrazione in un campo lavorativo in cui pero' avra' molto successo (e' gia iniziato) dovuto piu' all'ambiente di lavoro che al lavoro stesso.
Ti ringrazio tantissimo per la tua pazienza e soprattutto per la tua instancabile perizia.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Cercasi stabilita' disperatamente (e sono Ariete!)   

Torna in alto Andare in basso
 
Cercasi stabilita' disperatamente (e sono Ariete!)
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Se si produno rifiuti pericolosi sino al 1 giugno sono obbligato ad iscrivermi al sistri
» piacere sono erika
» I mozziconi in spiaggia non sono innocui
» Clini ha invitato "chi è contrario a dirlo espressamente" - IO SONO CONTRARIO
» cercasi manuale di storia dell'arte moderna bertelli urgente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
NEVERENDING ASTROLOGIA :: FORUM ATTIVO :: DOMANDE D'ASTROLOGIA-
Vai verso: