IndiceFAQCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividi | 
 

 SATURNO NEI DODICI SEGNI DELLO ZODIACO

Andare in basso 
AutoreMessaggio
andrea

avatar

Numero di messaggi : 442
Età : 107
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: SATURNO NEI DODICI SEGNI DELLO ZODIACO   24/10/08, 03:01 pm



ARIES: (CADUTA)

Accompagnato dal Sole, Marte e Plutone,trovandosi con pianeti ardenti che vitalizzano le forze vitali, Saturno non trova terreno fertile per poter infondere la funzione logica,la razionalità,compreso il senso della cautela della ragione.
Il super IO imposto da Saturno, si inserisce nel’ego personale (esaltazione del Sole) dove dona una forte personalità,votati alla realizzazione,carenti di affettività ma tenaci e resistenti,non viene a meno lo spirito polemico e l’egoismo,non che un’aggressività lesiva e auto lesiva perché il temperamento si impronta sotto aspetti di prepotenza e intolleranza.
Il carattere, diventa autoritario e rigorista,l’ambizione si rivolge verso sfumature arriviste e con scarsa indulgenza (esilio di Venere).
La violenza si manifesta con tenacità (domicilio di Marte e Plutone).
Insieme alla trasparenza di Y, pone l’accento all’individuo di conservare certi schemi autoritari,espressi con il potere espressivo della personalità autoritaria e priva di tatto.
Lo sforzo dinamico è teso al rilascio di energia unidirezionale e lo sviluppo del sé avviene coltivando audacia e coraggio
A quindi bisogno di conseguire effetti tangibili attraverso le azioni di comando aggressive – competitive.



Ultima modifica di andrea il 05/11/08, 07:38 pm, modificato 2 volte
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
andrea

avatar

Numero di messaggi : 442
Età : 107
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: Re: SATURNO NEI DODICI SEGNI DELLO ZODIACO   24/10/08, 03:04 pm

TAURUS: (TRASPARENZA)

Immerso nei pianeti femminili per eccellenza, Saturno trova la sua sede di trasparenza evidenziando al sua natura di Luna (satellite) del sistema parallelo.
Gli stimoli intellettuali sono spenti (caduta di Mercurio) ma trova un terreno adatto e fecondo (ErisX) per mettere a disposizione la tenacia e un forte realismo attraverso il senso pratico.
Gli istinti che colmano il super Ego, e che ingabbiano gli egocentrismi personali alla cecità (caduta in Ariete), qui non esistono più, e viene a fronte un carattere oblativo (esilio di Marte e Plutone)con effetti ad ancorarsi a idee fisse proposti da quello che vede (Esaltazione di Giove), dove difficilmente si distaccherà su queste idee, e vorrà approfondire o convalidare la verità nascosta (Esilio di Plutone e caduta di Mercurio).
Si definisce, che L’individuo,cerca di fondare e conservare il sé attraverso una solida produttività,il possesso e la fiducia nelle proprie risorse (esaltazione di Giove) e il marcato dovere di tenerle stabili.
Le parole chiavi, sono lealtà,stabilità e affidabilità,avendo bisogno di conseguire valori basilari (esaltazione di Giove) per ottenere l’approvazione sociale e strutturare il proprio benessere,non che la propria armonia (domicilio di Venere).
Capace di sforzi diligenti per approfondire l’apprezzamento di sensazioni fisiche,artistiche,estetiche o naturali

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
andrea

avatar

Numero di messaggi : 442
Età : 107
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: Re: SATURNO NEI DODICI SEGNI DELLO ZODIACO   25/10/08, 02:04 pm

GEMINI:

Esposto alla presenza di Mercurio, Plutone e Y, Saturno definisce una profonda precisione ,concentrazione delle doti intellettuali razionali lucide (Domicilio di Mercurio) esente da scrupoli moralistici (Esilio di Giove), ma direzionato verso stimoli di vanità che suscitano una forte ambizione.
La capacità di intelligere rimane appesantita dalla volontà della ragione e all’estroversione brillante che Mercurio insinua in questo segno, opponendosi all’introversione speculativa.
L’individuo cerca cosi di fondare e conservare il sé attraverso capacità percettive e il dominio dei fatti.
Il bisogno di affidarsi alle proprie risorse mentali conduce alla continua ristrutturazione dei processi mentali personali.
L’accettazione dei doveri e responsabilità può essere bloccata da un bisogno di stimolazione mentale varia;la capacità di apprendere e sperimentare con ampiezza di vedute può essere ostacolata da atteggiamenti scettici e interessi angusti.
ha bisogno di focalizzarsi in maniera disciplinata per esprimere le proprie idee coerentemente e pensare obiettivamente con il bisogno di intellettualizzare e difendere verbalmente la propria struttura e integrità.
Stimolato negativamente, ci troviamo di fronte a una tendenza alla menzogna costruita (esaltazione di Plutone) con espressioni di invidia e maldicenza (Domicilio di Mercurio).
Carenza respiratoria (Domicilio di Y).

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
andrea

avatar

Numero di messaggi : 442
Età : 107
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: Re: SATURNO NEI DODICI SEGNI DELLO ZODIACO   25/10/08, 02:20 pm

CANCER: (ESILIO)

Saturno si trova accanto alla Luna e Venere, pianeti estremamente affettivi, dove tali emozioni, distraggono la capacità di distacco e inquinano l’affermazione personale perché non libero e capace di applicare un’indipendenza di affermazione.
Rimane radicato a valori familiari o al peso degli affetti che tendono a regolare la sua ossatura.
Vengono indebolite le capacità di concentrazione e di applicazione organizzativa delle facoltà razionali e nel ritiro personale, si infonde una grave malinconia che stimola il pessimismo e l’insicurezza, e rimando ancorato a certe tradizioni che di danno protezione e garanzia.
È un ottima posizione per chi applica le conoscenze del passato e ne fa il suo cammino e studio portato quindi alla ricerca storia, oppure grazie alla sua simbologia di solidità, portati a costruzioni e edificazioni di case.
Il segno del Cancro, espresso dalla Luna e da Venere, che enfatizzano la simbologia della casa e degli affetti familiari, dispone a Saturno una possibile lettura di “privazione dell’infanzia”. Insinuando al soggetto un bisogno d’affetto e di sicurezza a lui mancato dove vive inappagati rimpianti, oppure, proprio perché legato ai valori tradizionali familiari e affettivi, questi rimpianti sono dovuti alla fine di queste protezioni a lui tanto care con l’obbligo di dover erigersi da solo sentendo questa malinconia dell’infanzia e della serena protezione familiare.
L’accettare le proprie emozioni ed esprimerle in maniera diretta e concreta è particolarmente importante, seppure spesso di difficile attuazione.
Si manifesta una forte esigenza di raggiungere un’auto-protezione per accrescere la sicurezza e le certezze personali.

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
andrea

avatar

Numero di messaggi : 442
Età : 107
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: Re: SATURNO NEI DODICI SEGNI DELLO ZODIACO   26/10/08, 01:09 pm

LEO: (ESILIO)

Nella sede Solare Saturno viene riscaldato, perde la freddezza razionale, non esistono più aspetti di intolleranza e prepotenza che come avveniva in Ariete, ma si instaura una tenacia arrivista e la volontà di affermarsi.
Risulta esser una posizione proficua sotto l’aspetto di desiderio di arrivare a una meta, la voglia di arrivare a raggiungere una posizione (sia a livello pratico, sia per una posizione morale), grazie alla volontà di potere e di primaria età.
L’esilio di Urano priva però della riflessione razionale, facendo mancare la capacità opportunistica o dell’utilità diplomatica.
Il linguaggio diventa duro, con modi bruschi e a volte dispotici e la solitudine è mal vissuta e mal sopportata a causa delle forti richieste dell’Io di manifestare un certo potere e dominio; per fare ciò haquindi bisogno d’esser circondato dalle persone e dominarle con la propria presenza regale.
L’individuo cerca di fondare e conservare il Sé attraverso attività creativa,auto espressione e affettività leale e disciplinata.
Bisogno di consolidare la propria individualità nel raggiungimento di mete al fine di conseguire un senso di sicurezza.
Deve continuamente dimostrare a se stesso che può dominare o che comunque la sua presenza, la sua esistenza abbiano una propria identità ,e d’esser capace di dominarla e gestirla.
L’individuo ha bisogno di affidarsi alla profonda armonia dell’anima e agli interessi più intimi che provengono dal cuore.
La paura e la mancanza di fiducia nel valore innato della propria bontà possono ostacolare l’auto-espressione e l’auto-difesa.
Orgoglio e bisogno di riconoscimento sono fattori relativi all’accettazione dei propri doveri,e il trattare creativamente le proprie responsabilità più produrre una profonda felicità.

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
andrea

avatar

Numero di messaggi : 442
Età : 107
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: Re: SATURNO NEI DODICI SEGNI DELLO ZODIACO   26/10/08, 01:11 pm

VIRGO:

Saturno trova una posizione a lui congeniale, dove la presenza di Mercurio/Urano e Y, danno modo a Saturno di potersi esprimere liberamente sotto gli aspetti della lucida razionalità, mentre l’esilio di Nettuno e la caduta di Venere, eliminano a Saturno ogni influenza di divaga mento (Nettuno) e di emozioni (Luna) che danno libero accesso alla più profonda razionalità sistematica e alla capacità di conservazione .
Si accentua la timidezza,la modestia,la tendenza alla sottomissione,la solitudine laboriosa (esaltazione di Urano) un profondo senso del dovere ma si accentuano le inibizioni a sfondo moralistico e le idee d’azione piuttosto ristrette.
La ragione (Saturno) e l’intelligenza (Mercurio) cerca sbocchi pratici,esige i fatti e un’attenta elaborazione che deve esser verificata sotto un’applicazione attenta di un metodo..
Il neo maggiore di questa posizione di Saturno, se alienato da aspetti tesi,è il rischio di una visione ristretta dei problemi umani e una prodigalità auto-punitiva.
Organizzazione e disciplina sono dirette verso la padronanza dei dettagli e il perfezionamento dei talenti,e portano una profonda soddisfazione.
La fiducia nella propria capacità pratica e tecnica porta alla costituzione di un luogo sicuro nel mondo e allo sviluppo di vera umiltà



Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
andrea

avatar

Numero di messaggi : 442
Età : 107
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: Re: SATURNO NEI DODICI SEGNI DELLO ZODIACO   27/10/08, 07:41 pm

LIBRA: (ESALTAZIONE)

Al rigore puramente razionale del pianeta, si unisce la valutazione dei sentimenti e il garbo dell’esposizione (Venere in domicilio), l’importanza delle leggi e della convivenza con gli altri e il mondo (domicilio di Eris X),sono valutati e protetti dal momento che la nostra esistenza, è legata agli altri altri che condividono con noi l’esperienze.
La personalità, si arricchisce di una notevole capacità di comprensione della realtà,che non è solamente materia,ma dà largo spazio allo spirito.
L’esilio di Marte fa in modo che viene dissipato ogni aggressività espressa al dominio della ragione e di esprimersi con impulsività,mentre l’esilio di Plutone le speculazioni sperimentali.
Esercita uno sforzo disciplinato per mantenere le relazioni;tutti gli impegni,le promesse e i doveri sono onorati e possono portare profonda soddisfazione.
Il desiderio di piacere agli altri può inibire l’accettazione di doveri spiacevoli,ma diplomazia e imparzialità possono portare approvazione sociale.
Tuttavia tale posizione di esaltazione (cosi le esaltazioni di tutti i pianeti) risultano molto delicate a stimoli planetari, che se sovra-stimolato, può produrre un risvolto …
Saturno, potrebbe in tal caso sovrastare la presenza di Venere indirizzandola verso una discriminazione sociale o verso l’inflessibilità esposta con criteri formali.
In questo caso, la trasparenza di Nettuno, infonderebbe l’ideologia rigida che si impregna in una vero e proprio razzismo di qualunque tipo.



Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
andrea

avatar

Numero di messaggi : 442
Età : 107
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: Re: SATURNO NEI DODICI SEGNI DELLO ZODIACO   31/10/08, 06:02 pm

SCORPIUS: (DETRIMENTO PER TRASPARENZA)
Alla presenza di Plutone e Mercurio, Saturno infonde una forte determinazione,con energia profonde ed inesauribile(Plutone) spesa per obbiettivi raggiungibili.
Tuttavia, il pianeta non si trova a suo agio nel segno dove impone la diffidenza e ama il rischio.
Introduce cosi, una inibizione profonda frenando le tendenze scorpioni che procurando frustrazioni sessuali o di carattere perbenistico.
Se stimolato dai pineti reggenti dell’ottava segno, allora le forze Saturniane sotto certi aspetti si alleano, dettando alla tenacia razionale la capacità di codificare lo scatenamento dei sensi e di fantasie morbose che devono esser padroneggiate in qualche maniera sotto un piano più violento e convulso.
Grande tenacia delle ambizioni e della volontà di potere,accorta pianificazione dei rischi,coraggio,perseveranza,ma anche razionalità dura,egoismo pretenzioso,introversione ribelle,solitudine che si manifesta a causa di sensazioni di disprezzo.
Forte bisogno di difendere la propria struttura emotiva e profonda,che può perfino portare a soffocare le proprie mete o bloccare l’intimità.
Paura di esprimersi o perfino riconoscere le emozioni portandolo alla rigidità.



Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
andrea

avatar

Numero di messaggi : 442
Età : 107
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: Re: SATURNO NEI DODICI SEGNI DELLO ZODIACO   31/10/08, 06:21 pm

SAGITTARIUS:

La presenza di Giove e Nettuno, rendono Saturno più malleabile, elimina la tendenza al pessimismo e alla solitudine, L’esilio di Mercurio, non impedisce a Saturno di utilizzare la razionalità e il metodo ponderato del pianeta, anzi, impedisce a Saturno di avere troppi impulsi intellettuali.
Gli scopi del soggetto e le sue mete sono ben chiare nella sua testa e sono diretti verso questioni meno egoistiche.
Ci si indirizza verso la filosofia, oppure verso copi umanitari e beneficiari (Domicilio di Giove e Nettuno).
Aumenta però il lato paternalistico diventando più severo e più stretto di vedute oppure sotto durezza moralistica.
Le aspirazioni sono sincere e vive con coerenza i propri ideali; ottima facoltà di giudizio non privo di uno spiccato senso di giustizia.
Fedeltà delle proprie convinzioni e bisogno di ordine e regole dettate dalla logica a sfondo moralistico.
Insofferenza alla solitudine.
Forte bisogno di cercare e condividere (non che d’esser approvate) le proprie credenze,la libera ricerca della verità può essere ostacolata da atteggiamenti eccessivamente tradizionali.





Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
andrea

avatar

Numero di messaggi : 442
Età : 107
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: Re: SATURNO NEI DODICI SEGNI DELLO ZODIACO   02/11/08, 01:03 pm

CAPRICORNUS: (DOMICILIO PRIMARIO)

Saturno si trova nella sua sede primaria, accanto al pratico Urano e l’energico Marte, dove determina la caparbietà,il puro realismo, e dove la logica si allaccia solo alla razionalità e coerenza.
Dissolto dalla sensibilità Lunare e di Venere (esilio e caduta), Saturno si stabilizza sulla capacità di distaccarsi da questi valori protettivi, le attitudini diventano realistici e la capacità d’affermazione e di dominare la propria posizione si accentua.
Qui, il pianeta, sa che nulla viene regalato, e che nella vita bisogna conquistarselo, non ama gli sprechi ne tanto meno gli eccessi, rinchiudendosi sotto una forma di solitudine e correttezza,inflessibile verso le debolezze (esaltazione di Marte) e scettico a tutto quello che per ora non è conquistato e stabilmente destreggiato.
Coscienza della durezza e delle difficoltà della vita.
la tendenza a chiudersi in se stessi e dominare una sicurezza implacabile delle proprie idee e nei propri principi, rende però, incapaci di slanci di umana comprensione (esilio e caduta di Luna e Venere).
Grande rispetto per i principi morali(trasparenza di Giove).
La capacità organizzativa eccessivamente sviluppata può condurre a tentativi di controllo di tutte le situazioni in maniera troppo stretta.
Bisogno di difendere la struttura e l’integrità del sé attraverso determinazione,duro lavoro,conservatorismo e comportamento prudente saggio, razionale, logico,utile.
La disapprovazione può nascondere il pieno conseguimento delle proprie mete.



Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
andrea

avatar

Numero di messaggi : 442
Età : 107
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: Re: SATURNO NEI DODICI SEGNI DELLO ZODIACO   05/11/08, 07:40 pm

AQUARIO: (DOMICILIO BASE)

Altra posizione di domicilio, deve ritrova Urano ma con la presenza di Nettuno.
Al contrario del segno precedente (Capricorno), qui il Sole viene esiliato, non che la caduta di Y.
La privazione dell’elemento attivo del Sole, demarca una carenza struttura della durezza patriarcale,mentre Nettuno, si accosta alla logica di Saturno per affrontare ideologicamente nuove esperienze.
L’affermazione autorevole del pianeta, grazie a Nettuno e la mancanza solare, si impronta con posizione logiche delle possibilità e non più a concetti pessimistici e strutturati sull’imposizione personale o su una stretta logica immobilistica.
Tuttavia, questa logica, si aggrappa ancora una volta alla presenza di Urano, dove dispone che tra le possibilità valutate esiste la capacità di impadronirsi delle diverse metafore e si fanno sue, diverse esposizioni e diverse verifiche capaci di impadronirsi dell’eventualità del presente non che dell’utilità .
Saturno assume una malleabilità che si manifesta a volte tramite una logica all’assurdo,oppure alla dimostrazione di paradossi.
La riflessività sostiene e struttura l’inventiva,viene attenuato il pessimismo che diviene elastico possibilismo.
La razionalità è fredda ma aperta a idee originali;l’intellettualità è spiccata e influenza gli ideali e le ambizioni.
Il calcolo è interessato, opportunistico,eccentrico, e la solitudine tanto cercata coincide con l’aspirazione all’originalità (Domicilio di Urano).

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
andrea

avatar

Numero di messaggi : 442
Età : 107
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: Re: SATURNO NEI DODICI SEGNI DELLO ZODIACO   05/11/08, 07:42 pm

PISCES :

Privato dai pianeti razionali e pratici (Urano in caduta e Mercurio in esilio) e immerso nell’irrequietezza e misterioso Nettuno e la mutevolezza Lunare,la logica diventa osservazione e meditazione.
Non si possiede più la capacita di concentrazione sul presente e dell’immediato (Caduta di Urano) e si manifesta una tendenza alla misantropia, costretto a ripensamenti ,pentimenti e sacrifici.
La coscienza dei fatti difficili della vita risulta spiacevole da accettare;il pessimismo è lamentoso e si circoscrive a sentirsi sacrificato e a non voler districarsi da queste emozioni diventando concetti auto-punitivi .
La razionalità, è esaltata e non coerente , si manifesta con scrupoli moralistici (Domicilio di Giove),esita a orientarsi verso le mete e le ambizioni sentendosi ( o convincendosi) di essere impotenti a prendere coscienza pratica per reagire ai problemi della vita.
Incertezza sul futuro e tendenza all’ipocrisia, all’invidia.
Il desiderio di fuggire dalla realtà può ritardare o interferire con l’accettazione di doveri e responsabilità,cosi come l’eccessiva paura o il conservatorismo possono minacciare la realizzazione di visioni trascendentali.
Bisogno di basarsi alle risorse spirituali.



Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: SATURNO NEI DODICI SEGNI DELLO ZODIACO   

Torna in alto Andare in basso
 
SATURNO NEI DODICI SEGNI DELLO ZODIACO
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
NEVERENDING ASTROLOGIA :: FORUM ATTIVO :: MATERIE PRIME :: I PIANETI-
Andare verso: