IndiceFAQCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividi | 
 

 ALFRED HITCHCOCK "IL GENIO DEL GIALLO"

Andare in basso 
AutoreMessaggio
andrea

avatar

Numero di messaggi : 442
Età : 107
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: ALFRED HITCHCOCK "IL GENIO DEL GIALLO"   02/10/08, 02:54 pm





Alfred Hitchcock, nasce a Londra il 13/08/1899 alle ore 03:15





Definito il maestro del Brivido grazie ai suoi capolavori Gialli.
Il Sole si trova nel segno del Leone in cuspide della seconda casa, mentre l’ascendente si trovava sempre nel quinto segno zodiacale.
Tali posizioni, esprimono tutto il concetto della capacità creativa (Leone) che si deve manifestare,esprimendo se stessi dando una forma notevole, mettendo tutto sotto l’ottica della filmografia (Sole nella seconda casa).



La presenza di Venere, sempre nel leone in prima casa, aiuta la creatività nel divenire una vera e propria arte,l’amore verso la cinematografia e il teatro (Sole in Leone seconda casa al sestile di Plutone nei Gemelli),diventandone il vero e unico signore di film Gialli (Sedna pseudo Y congiunto al Mc e trigono a Venere).
Attento e dettagliato sui particolari espressivi,che devono suscitare emozioni e sospance (Mercurio in Vergine in seconda casa al sestile della congiunzione Luna / Giove nello Scorpione).
La Luna, non solo ci parla delle emozioni e di come riusciamo a trasmetterle, ma parla della nostra infanzia,l’origine che si radica nell’inconscio grazie ai ricordi impressi nella nostra mente, anche se questi, durante la nostra crescita, ci sembrano che siano stati dimenticati,ma, che nella realtà continuano a manifestarsi sotto sembianze più sottili.
La quinta casa, invece, non solo della nostra creatività e della nostra energia vitale, ma anche dell’educazione che è stata strasmessa.
La Luna, (L’infanzia) si trova collocata nello Scorpione congiunta a Giove in quarta casa,formando un sestile a Mercurio in Vergine e due semi-sestili, rispettivamente uno a Marte nella Bilancia in terza casa, e l’altro a Urano in quinta casa.
Tali configurazioni, denotano, una grande ricettività emozionale, durante quel periodo della vita, diventa una vera e propria spugna, affamato di ricevere stimoli intuitivi e di apprendimento, non che, indica,che l’ambiente familiare ha disposto tutta una serie di fatti (anche educativi) che spinsero a manifestare in qualche modo tutte le reazioni inconsce, la sensibilità che fatica a essere strasmessa all’esterno,vivendo sotto un atteggiamento ostico a dirigere tali espressioni, forse, un po’ egoistiche (congiunzione Luna a Giove).
E’ importantissima tale congiunzione nello Scorpione, perché tale configurazione, interverrà in seguito a dare il peso a tutto il vissuto del regista del brivido.
E’ tale congiunzione, infatti, che garantirà la capacità di trasmettere il tutto, sotto la creazione artistica della filmografia (Giove (cinepresa) congiunto alla Luna e Sole in seconda casa), dando il modo, di poter manifestare tutto ciò, che il soggetto percepisce, dando cosi, libero sfogo a emozioni fortissime e fertili (Giove), questo, grazie alla collaborazione dell’Ascendete e Sole nel Leone (Venere compresa).
La stessa adolescenza di Hitchock, è particolarmente solitaria, restia a essere espressa, piena di paure e predisposto ad avere pochi amici (Mercurio (adolescenza) padrone della terza casa in Vergine (la terza casa cade an-chessa in Vergine) al quadrato di Urano).
L’educazione, poi (quinta casa). È stata esposta in maniera rigida (educazione religiosa),ricevuta al collegio cattolico.
E’ proprio questo Saturno,che posto in quinta casa, opposto a Plutone e trigono al Sole, traduce L’egopatia ristretta e autoritaria, certamente castrante di questa scuola , dove predisporrà ancora di più Alfred a una chiusura più interiore, cercando di annientare tutte le sue risorse creative.
Gli studi che eseguì in tale collegio (Collegio Cattolico di Saint Ignatius) erano di Ingegneria e Navigazione (Urano in quinta casa) che furono abbandonati per motivi economici,causa il decesso del padre, avvenuto nel 1914 (Urano padrone dell’ottava casa in quinta al quadrato di Mercurio e Saturno (prende la simbologia del padre essendo collocato nella quinta casa e al trigono del Sole) secondo padrone dell’ottava casa e opposto a Plutone.
Durante questo periodo, si manifesta una grande avversione verso, la polizia a causa di una punizione, rimasto rinchiuso al commissariato (Marte nella Terza casa opposto a Sedna (Y)).
Come espresso prima, I ricordi del regista, sono importantissimi, sono il nesso di tutta la sua vita, che faranno ruotare la sua capacità di trasmetterli tramite la lente ottica dei suoi film, dando cosi,il libero sfogo a quelle energie intrinseche che si manifestano continuamente e, che annidano vivamente nella sua emozionalità (Luna in Scorpione in congiunzione a Giove e sestile a Mercurio).
Hitchcock era uno dei pochi registi che arrivava al momento di girare con degli storyboard dettagliatamente disegnati da lui stesso ma, pur nel rigore dei suoi lavori minuziosamente studiati, è stato un geniale sperimentatore di linguaggi visivi nuovi .
Come levato più e più volte, la congiunzione Luna / Giove, è di primaria importanza.
In diversi film dell’autore e regista,viene alla ribalta l’ossessione (Luna in Scorpione) di introdurre una figura femminile (Luna) tipica ( di solito giovane donna bionda,dai lineamenti sottili e dall’aspetto rassicurante) dove di solito, alla fine, si rivelerà un personaggio ambigui e malvagio (Luna nello Scorpione in congiunzione a Giove)


Tal espressione astrale, manifesta chiaramente rapporti difficile con le figure femminili, e con l’analisi della figura materna, posta in contrapposizione con i figli, presenza incombente (congiunzione con Giove)e inquietante (Scorpione): rappresentative le figure della madre che ha paura di essere abbandonata dai figli né Gli uccelli e della madre di Norman Bates in Psycho che instaura con il figlio un rapporto parossistico che tanta rilevanza ha nel crudo svolgimento del film.

Andrea

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Phoenix68



Numero di messaggi : 30
Età : 49
Data d'iscrizione : 25.06.07

MessaggioTitolo: Re: ALFRED HITCHCOCK "IL GENIO DEL GIALLO"   09/04/09, 12:04 pm

tu metti Asc Leone ma le fonti dicono Asc Pesci!attento le fonti di astrotheme non sono attendibili lo dice pure la Bordoni!

.ASC 10°PESCI ------ ORE 20. fonte dell'astrologo inglese PENFIELD +
altra cofonte :DIZZ.C.D. ....

ti consiglio di cercare le date quì http://www.astro.com/astro-databank/Main_Page almeno c'è la possibilità di capire se sono attendibili oppure nò col metodo L.Rodden delle classificazioni A AA B ...C D X
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo https://www.facebook.com/groups/377540982267036/
Phoenix68



Numero di messaggi : 30
Età : 49
Data d'iscrizione : 25.06.07

MessaggioTitolo: ALTRE OPINIONI   31/07/09, 01:09 pm

RISPOSTA DI MICHELINI:
Citazione :
L'ORA DI NASCITA DEI PERSONAGGI FAMOSI – 125


Posso chiederti un parere astrologico? Riguarda
il TN di Alfred Hitchcock.
Ho due ore di nascita diverse: secondo il sito Astrodatabank
americano è nato alle 3.15 am, mentre in un sito italiano
e secondo il CIDA è nato alle 20.00.
Quele dei due orari secondo te manifesta meglio la personalità
di Hithcock?
E' nato il 13 agosto 1899 a Londra.
Grazie
Hermes


9
luglio 2009

Quei "rompiscatole" dei miei pianeti in Vergine mi
hanno fatto controllare subito su Astrodatabank, dove la presunta
ora di nascita di Hitchcock viene contrassegnata da un DD, sigla
che afferma che non si conosce la fonte del dato o è
ritenuta scarsamente attendibile. Non ricordo però quale
fosse la fonte del CIDA che dà le ore 20, e se possa
ritenersi quindi quella giusta oppure no. Ad occhio - ma so
che è un criterio tutt'altro che scientifico - penso
che l'ora corretta siano le 20, per la Luna in Scorpione in
ottava casa che evidenzia il criptosadismo del regista inglese
e per il Sole in sesta casa, segnale palese di un certo suo
modo di porsi impiegatizio, grigio, da sesta casa appunto.
Va detto però che a mio avviso per i personaggi famosi
c'è sempre un margine di incertezza sull'ora di nascita,
poiché potrebbe essere che all'anagrafe i genitori non
abbiano registrato l'ora giusta, per i motivi più vari.
In certi paesi, poi, non è obbligatorio registrare l'ora,
e credo che l'Inghilterra sia tra questi. E l'affidarsi all'intuito
o al proprio sesto senso è spesso il modo migliore per
prendere abbagli, e credo che tutti noi astrologi prima o poi
abbiamo preso un granchio in questo settore...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo https://www.facebook.com/groups/377540982267036/
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: ALFRED HITCHCOCK "IL GENIO DEL GIALLO"   

Torna in alto Andare in basso
 
ALFRED HITCHCOCK "IL GENIO DEL GIALLO"
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Manovra, CGIL: "nuovo depotenziamento del SISTRI". O dei sistemi di informazione?
» Ambiente, ministero sul lastrico Prestigiacomo: "Non voto la legge"
» trasporto di "imballaggi vuoti non ripuliti" con modalità di trasporto alla rinfusa
» Carichi e scarichi cartaceo vs. sistri e flag "peso verificato a destino"
» "Nessun endpoint in ascolto".. come usare qualche metodo?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
NEVERENDING ASTROLOGIA :: FORUM ATTIVO :: CANNOCCHIALE :: TEMI FAMOSI-
Vai verso: