IndiceFAQCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividi | 
 

 LISA DORDONI MORPURGO “LA NATURA DELLO ZODIACO”

Andare in basso 
AutoreMessaggio
andrea

avatar

Numero di messaggi : 442
Età : 107
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: LISA DORDONI MORPURGO “LA NATURA DELLO ZODIACO”   26/09/08, 03:12 pm






“che cosa si cela dietro l’astrologia?
Perché lo zodiaco,a dispetto dell’astronomia moderna,continua a fornire indicazioni sorprendentemente esatte sul carattere e sul destino degli individui?
Seguendo un processo rigorosamente logico,Lisa Morprugo,la maestra di tutti gli astrologi contemporanei,dimostra come lo zodiaco sia un prodigioso strumento di conoscenza,un vero e proprio canale d’informazione,all’interno del quale i pianeti,i segni e la loro complessa simbologia sono sistemati secondo una struttura di straordinaria precisione geometrica e rappresentano un codice che si presta a un’attenta e intelligente lettura.
Basta possederne la chiave.”

Prefazione Tratta dall’introduzione all’astrologia.



Lisa Dordoni Morpurgo, nasce il 19/05/1923 a Soncino alle ore 09:30



Lisa Dordoni Morpurgo, è definibile come la Maestra dell’astrologia moderna, la sua qualità e spiccato senso di osservazione e di analisi, il rigore logico, che l’astrologa possedeva, la portò a ricostruire lo schema zodiacale, e distaccandolo completamente dalle catene esoteriche che la materia astrologia affondava.
La convinzione che lo zodiaco è una macchina perfetta, che arriva da fondatori antichi con mente sviluppata, la condusse a scoprire gli incastri perfetti dello zodiaco, e dell’esistenza di quattro risorse zodiacali, che formano gli zodiaci alternativi.
Lisa, si laureò in Lettere, e si avvicinò all’astrologia grazie al suo impiego come traduttrice (Eris(X) in casa nona e Giove molto stimolato al trigono della Luna) di testi per le case editrici.



Il Sole nel Toro,collocato nell’undicesima casa dello zodiaco,li dona un tempra mento pacioso e moderato.
La robustezza per affrontare le situazioni più dolorose e forti,l’amore per la campagna,il rifiuto dell’innaturale, e la capacità di scoprire i percorsi naturali grazie all’inserimento di elementi espansivo-affettivo che il tale segno impone.
L’undicesima casa, la più temperata e moderata,la porta a sviluppare l’equilibrio nel giusto mezzo,basata su un’equa distanza dalla passionalità eccessiva e dall’eccessiva freddezza.
Tale posizione Solare, le propone di consolidarsi attraverso una chiara valutazione degli elementi della vita, e di se stessa in rapporto ai medesimi.
Tranquillità e Moderazione,capacità di adattamento e di affrontare con la calma senza impulsi eccessivi, le diedero l’abilità di soffermarsi e di incaponirsi in maniera ruminante attraverso la materia astrologica, che si avvicino, traducendo un testo francese” Lo zodiaco – Segreti e sortilegi”.
La capacità d’approcciarsi e di studiare la materia, spinta, dalla curiosità del suo Mercurio nei Gemelli, le diede il via ai suoi studi e alle sue ricerche, dove logica e rigore (Mercurio trigono a Saturno) doveva estendersi e guidare gli elementi delle sue ricerche.
Da Buona Toro, li fu inizialmente difficile, a distaccarsi dalle strutture della tradizione,anche se attraverso i suoi occhi (Sole in Toro e Giove in Scorpione) continuavano a emergere responsi ben diversi dalle rigide regole Tolemaiche.
La sua mente brillante (Mercurio in Gemelli al semi-sestile di Plutone),e non priva di senso critico (Mercurio padrone della terza casa in Vergine) le diede la qualità di osare e sollevare osservazioni, che sotto la visione Tradizionale, fu vista come “Blasfema”,tuttavia la sua tenacia,laportò in seguito almeno in Italia, a circondarsi da un gruppo di persone, che la stimarono moltissimo, e, che l’aiutarono a seguire il suo percorso,non che, pronti ad ascoltare tutte le sue osservazioni (Mercurio e Sole in casa undicesima).
Gli stimoli mentali, logici e curiosi,brillanti e spigliati, si assimilano alle forti intuizioni profonde (Luna in Cancro in casa dodicesima congiunta Plutone), dandone in seguito una forma concreta e reale (sempre Mercurio con Saturno).
Sedna (Y ipotetico) ed Eris (X), svolgono due ruoli importantissimi.
Infatti, nel suo tema astrale, Sedna (Y) si trova collocato congiunto al Mc nella decima casa, al trigono di Nettuno.
È un aspetto importantissimo a mio avviso, perché la capacità temporale e originaria di Y, spiega la capacità di riorganizzare e portare all’origine lo schema planetario e proiettarsi sui quattro sistemi zodiacali,composti di un essenza duale del Maschile e Femminile.
L’opposizione che esso forma con Saturno,sono invece le lotte che affrontò per distruggere certi preconcetti rigidi della tradizione.
Eris(X), invece, formando un sestile al Sole (esso, tra altro si trova in semi-sestile a Venere), schematizza la struttura matriarcale alla studiosa.
Insomma, gli schemi originari dell’universo,si polarizzano in quattro versioni diverse e distinte ma parallele al nostro sistema planetario.
Diventa un’accanita studiosa del sistema Matriarcale (Sole in Toro ed Eris al sestile),facendolo emergere dall’abisso Patriarcale, che sotterrò tale culto e tale struttura vitale.
La posizione Lunare con Plutone, nella casa dodicesima, oltre che infondere una spiccata abilità sensibile e intuitiva all’astrologa, facendo avvicinare lo zodiaco al concetto scientifico Biologico (Sole in Toro al sestile di Eris(X)), spiega i suoi studi, affrontati nel silenzio e nel suo segreto,dove, come trapelato prima, la studiosa, se, da una parte tali studi vennero affrontai nel silenzio, li fu difficile esporla, per via delle restrizioni dei pensieri tradizionali, che moltissimi astrologi sono rilegati tuttora.
Purtroppo, anche ai giorni nostri, sono pochissime le persone che si sono avvicinate al metodo, dell’astrologa, anche perché, moltissime persone, compresero effettivamente poco del reale lavoro e il contributo dei suoi studi, cosi quest'ultimi preferirono un legame più esoterico.
Purtroppo, come disse più volte Lisa Morpurgo (spero di ricordarmi la frase esatta), la Ragione, non è di questo mondo.
L’ascendete Leone, le dona quell’apparenza di essere notata alla luce del Sole,la capacità di diventare maestra (Asc. al trigono di Sedna(Y)), dove però, il Segno Solare, posto nell’undicesima casa, non desidererà mai essere valutata come tale, tanto meno, desiderosa di esserlo o formare gruppi di scuole di pensiero.
Nettuno, posto in prima casa, è indice dei grandi cambiamenti della studiosa, sia personali (prima casa), che della sua vita (quadrato che si forma tra la Prima e la Quarta casa),in più, anche della sua immagine che è travisata (Quadrato di Nettuno a Giove)in base alle sue teorie.
Giove, posto in quarta casa nello Scorpione, al quadrato di Nettuno in prima (padrone dell’ottava casa) espone diverse problematiche famigliari, non che, essendo pianeti legati al denaro (Giove denaro e Nettuno Denaro Liquido) rappresenta il patrimonio dilapidato dei suoi familiari).
Da Buona Toro, con il Sole al sestile di Venere, le comodità e in confort erano di ordine pubblico, compreso il gusto della buona tavola.
Ironia, e senso ottimistico,protettiva e austera sotto certe apparenze, rimarrà nel corso del tempo, impressa nei cuori dei suoi allievi, che hanno compreso il suo lavoro , e conosciuta per la sua semplicità,sorridendo,mentre tra una deduzione e l’altra, uscivano della sua bocca, parole, a volte scurrili (Giove in Scorpione al trigono di Plutone).

Andrea


Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
LISA DORDONI MORPURGO “LA NATURA DELLO ZODIACO”
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Codice C.E.R. dello scarto in uscita dall'impianto
» Attività formative a scelta dello studente
» Integrazione ed educazione a scuola di alunni con Disturbo dello Spettro Autistico
» differenza tra disturbo pervasivo dello sviluppo e disturbo evolutivo specifico misto
» Bambino con disturbo generalizzato dello sviluppo

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
NEVERENDING ASTROLOGIA :: FORUM ATTIVO :: CANNOCCHIALE :: TEMI FAMOSI-
Vai verso: