IndiceFAQCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 sinastria di coppia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
falco2
Ospite



MessaggioTitolo: sinastria di coppia   09/07/08, 02:26 am

Sapete dirmi qualcosa in merito a questi aspetti di una sinastria di coppia?

(riguardano queste due date: 29.09.1972 h. 07.20 Bergamo (Italia)

30.12.1969 h. 07.40 Lugano (Svizzera)





Una LUNA in 9° casa trigona a MERCURIO, NETTUNO, GIOVE (congiunti fra di loro) in prima casa, ma questi tre pianeti anche opposti a SATURNO in 7° casa, il quale trigona unicamente con PLUTONE in X° casa.

La prima casa cade in scorpione con il SOLE congiunto all’ASC opposto a SATURNO in 7° casa

VENERE in 12° casa quinquonce a SATURNO in 7° casa

MARTE pare non disturbare essendo esclusivamente sestile al nodo lunare e si trova in 2° casa

URANO in 11° casa è sestile alla LUNA in 9° casa

PLUTONE in X° casa è sestile a GIOVE e NETTUNO



La PRIMA casa cade in SCORPIONE con il SOLE alla cuspide. In prima casa vi è quindi uno stellium di pianeti rispettivamente SOLE GIOVE MERCURIO E NETTUNO, questi ultimi tre però cadono in sagittario e sono congiunti fra di loro tranne il SOLE.



In SECONDA casa nel sagittario si trova MARTE

La SETTIMA casa cade in Toro con SATURNO a 9° gradi di distanza dalla cuspide della 7°

La NONA casa cade in cancro con la LUNA in 9° casa che però cade in LEONE

La DECIMA casa cade in VERGINE con PLUTONE nel segno come ospite, il quale si trova a pochi gradi dalla cuspide dell’XI casa

L’UNDICESIMA casa cade in BILANCIA con URANO come ospite e VENERE che però cade in dodicesima nonostante rimanga nel segno della BILANCIA



Qualcuno s’intende di astrologia così da riuscire a darmi qualche delucidazione valida?

Grazie.
Tornare in alto Andare in basso
andrea

avatar

Numero di messaggi : 442
Età : 106
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: Re: sinastria di coppia   09/07/08, 01:39 pm

Ciao falco e ben venuto in questo spazio astrologico.
almeno per quanto mi riguarda, il ramo sinastrico dell'astrologia lo valuto in una forma molto diversa da quello che quotidianamente si crede e si pubblicizza.
indipendentemente, per poter dare un'idea in base una formula sinastrica, bisognerebbe sapere di che comparazione si tratta e anche il sesso delle persone con le date che hai pubblicato.
un saluto
Andrea
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Lori

avatar

Numero di messaggi : 178
Età : 37
Data d'iscrizione : 30.06.07

MessaggioTitolo: Re: sinastria di coppia   11/07/08, 01:34 pm

Ciao Falco,

quello di cui stai parlando è il tema congiunto delle due persone. Personalmente quando devo analizzare la compatibilità tra due individui preferisco servirmi dei due temi natali separatamente ed estrapolare i valori che possono essere indicativi per quanto riguarda la qualità della relazione da ciascun tema. In seguito sovrapponendo i due grafici si possono tracciare gli aspetti da uno all'altro, per esempio si puo' intuire che se in un tema c'è una venere a 10 gradi del Leone e nell'altro c'è una luna in Ariete a 11 gradi (quindi un trigono nella sinastria) le due persone saranno ricettive l'una verso l'altra sul versante della sensibilità e dell'affetto in quanto vivono questi valori in base alla natura dell'elemento fuoco. E' piu' facile che si capiscano..
In ogni caso prendendo in considerazione il tema congiunto che hai descritto, una casa prima cosi' folta opposta a un saturno in casa 7a evidenzia il problema delle vostre egopatie individuali. Ognuno di voi singolarmente infatti ha un Sole in casa prima, è quindi molto portato ad anteporre sè stesso agli altri e Saturno in settima nel tema congiunto sottolinea proprio che è su questo che dovrete lavorare, cioè sui diritti dell'Altro, sull'equità e sulla parità di ogni componente della coppia. Venere in casa 12a pone in evidenza che la relazione dovrà superare le mere convenzioni sociali ed aprirsi all'inusuale vivendo oltre la materialità del quotidiano.

Rimango comunque d'accordo con Andrea sul fatto che mancando l'indicazione del sesso delle due persone a cui appartengono i temi, rimane abbastanza improbabile una lettura precisa.

Nel caso non volessi rendere pubblica tale informazione in questo forum, è a disposizione una sezione dove poter essere indirizzati verso una consultazione privata.


Ciao Lori
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
lilium7213



Numero di messaggi : 3
Età : 47
Data d'iscrizione : 09.07.08

MessaggioTitolo: tema natale congiunto (falco2)   11/07/08, 06:47 pm

Ciao Lori, ma figurati, ti dico subito a quale sesso apparteniamo, non c'è problema, ho davvero necessità di sapere molto di più su di noi per centrare i problemi ed esaltare le virtù affinchè la nostra sia una relazione edificante, comunque.
Allora io sono Donna nata il 30,12,1969 a Lugano svizzera alle 07.40, lui è nato a Bergamo il 29.09.1972 alle h. 07.20.
Ti prego Lori e passaparola anche ad Abdrea datemi una mano.
Questa relazione per noi, entrambi è ritornata dopo 10 anni, abbiamo 2 figli, una figlia io e un figlio lui, e non abbiamo intenzione di fare ancora grossi errori, entrambi siamo stati bruciati da dalle nostre precedenti esperienze e abbiamo sofferto molto, sarebbe stupido a 35 anni viversi così come capita capita, non è davvero mia intenzione e nemmeno sua.
Senti, chiariscimi meglio quella venere in 12° casa, per cortesia, mi chiedo: "ok, abbiamo due importanti personalità, ma astrolg. parlando esiste quella forza reale che ci èermette di superarle, perchè ti giuro che vivendo lui (non abitiamo insieme, la ns. relazione sarà a distanza sia pure di pochi km perchè non abbiamo condizioni economiche e anche causa figli, la convivenza non sarà fattibile per almeno 5 anni ancora) fammi domande se vuoi, ti risponderò .
Un'altra cosa importante che ti chiedo è questa, lui ha dei momenti in cui scatta una vena violenta che ho notato essere forte, (non mi ha mai usato violenza, tranquilla) però ha degli scatti impetuosissimi, ti chiedo se a parer astrologico, fra noi, riusciamo a smussarli oppure potrebbero esaltarsi?

Poi, lui è un uomo decisamente superattivo e molto ansioso, io invece mi sento più filosofa, più tranquilla anche se nondimeno mi agito a volte, così come reagisco fermamente anche se con meno rabbia alle sue manifestazioni .
Mi chiedo se potete leggere una certa noia che lui sente nei miei confronti per questa diversità di dianmsismo, nonostante ti dico, non sono affatto un bradipo, mi divertono le sue iniziative, stiamo bene in giro e come gusti mi trovo, mi piace dove mi porta, non ho particolari richieste.

Considera poi che come ralazione entrambi sento che abbiamo delle fragilità sentimentali che ci accoumunano e ci legano, come se dipendessimo in un certo senso uno dall'altra e questo ci piaccia, nonostante viviamo e ce la caviamo egregiamente anche separatamente io nella mia vita quotidiana, lui nella sua.

Quindi, dimmi tu cosa ne pensi approfondendo il nostro tema, perchè è ralmente questo che cerco, come ti ho appena detto e se vuoi girare la mia mail anche ad Andrea, a me non può fare altro che piacere. Guarda entrare ed aiutare la nostra relazione da parte vostra, come di ogni persona che ve lo chieda con il cuore in mano, è realmente una missione di notevole importanza.

Grazie.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
andrea

avatar

Numero di messaggi : 442
Età : 106
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: Re: sinastria di coppia   13/07/08, 12:59 pm



Ciao lilium7213

Apro questo discorso dicendo che ho deciso di distaccarmi apparentemente dalla tua richiesta in merito alla sinastria dei vostri temi astrologici.

La mia decisione arriva in quanto credo che, fermi sulla valutazione dei due temi, si andrebbe ad arenarsi sotto certe prospettive che però non evolvono sotto il parere del tempo.

La vostra relazione dura da molti anni, di conseguenza più che la sinastria (che per quanto un rapporto sinastrico può essere splendido, ciò non vuol dire unione perfetta), mi soffermo a darti un parere in merito ai passaggi planetari dei transiti, sia per lui sia per te, cosa che trovo più illuminante per comprendere la situazione che si vive.

Nel suo tema, il sole e l'ascendente si trovano nella Bilancia. Questo Sole è sollecitatissimo da congiunzioni a stellium con Plutone e Marte dalla dodicesima casa (quest’ultimo dalla Vergine) e dall’altra da Urano e Mercurio in prima casa.

Quest’ammasso nella Bilancia, compreso l’ascendente, porta a un comportamento ambiguo, dove da una parte, le apparenze del buon gusto e il modo di porsi all’esterno cercano di trasparire, ma esiste una fortissima carica energetica nervosa, dove si destabilizza completamente tal equilibrio personale, compresa la capacità di mantenere un comportamento temperato.

Non è certamente una persona facile, dove anche quest’Urano in prima casa, fa traspirare una forte iperattività, ma a mio avviso tale iperattività (specialmente mentale), diventa inquieta perché si vive con la sensazione che tutto manchi, non si riesce a vivere serenamente per quanto ci si impegni a indirizzare i propri obiettivi, nulla fà mai saziare e si trasforma il tutto in una mancanza di serenità (Quadratura di Giove al Sole/Plutone e Marte).

Una cosa che mi balza all’occhio e anche un senso di divorazione su tutto quello che è suo o ha acquistato o pensa che sia legalmente di diritto (opposizione Sole a Eris(X)).

La quadratura della Luna in Gemelli congiunta a Saturno con Marte in Vergine, poi indica che questa persona è soggetta a prove emotive, dove da un lato gli eventi che lo colpiscono devono essere molto forti per provocare delle risposte emozionali. Tuttavia di solito rispondono con un feroce iper-nervosismo e senso di vagare in punti morti (Marte in casa dodicesima).

Non è una persona né facile né sensibilmente affettiva.

Potrei parlare a lungo specialmente di quell’Urano in prima casa, ma qui non è il caso, di solito ho sempre visto posizioni del genere, avendo poi un Sole in congiunzione con Plutone, in temi che hanno a che fare con l’utilizzo di certe cose … ma su qui mi fermo e non mi addentro più di tanto.

Sappi però che questa persona ha avuto una grave mancanza del lato affettivo, di serenità e di talune emozioni..cose a cui tuttora difficilmente è predisposto, questo perché non esiste tuttora una visione di sé stesso mentre percorre tale strada serenamente.

Voglio essere sincero, per quanto possa essere spietato:

Guardando i suoi transiti, Nettuno è in opposizione alla sua Venere, Plutone opposto alla Luna e quadrato a Marte, mentre Urano quadra Saturno.

Sono triplici transiti simbiotici, che trascinano con sè una profonda incapacità di dettare scelte e di individuare correttamente azioni e capacità riparatorie, facendo sorgere un senso d’impotenza da una parte, ma stimolando una forza violenta distruttiva personale.

Io non posso dirti, o meglio non me la sentirei di dirti se con questa persona avrai o no futuro.

Guardando i transiti e vedendo la loro direzione, posso solo ipotizzare, questo perché non possiedo nessuno storico in merito a questa persona che possa farmi comprendere la reazione planetaria del suo passato, quindi posso solo ipotizzare una direzione.

Per quanto potrebbe esserci un sollevamento temporaneo, esistono transiti parecchio difficili tra meno di un paio d’anni. Per alcuni anni per questa persona, dove si solleveranno comportamenti frenetici della sua vita, dovrai essere tu a scegliere se star ancora dietro oppure no e lo imparerai comprendendo dove questa persona sta per andare, e se per te va bene seguire il suo percorso oppure no.

Per quanto riguarda il tuo tema, Saturno di transito è al trigono del tuo Sole e al semi-sestile di Urano. E' un aspetto molto importante perché darà modo nel periodo di un anno di riuscire a valutare bene la situazione, far comprendere dove questa persona sta andando, e cosi per scegliere su questa storia, Plutone salirà di nuovo sopra la tua Venere, dove darà il via a uno sgretolamento per farti rifiorire. Ma dovrai scegliere molto bene tu la strada da percorrere, scelta che non posso fare io.

Un saluto

Andrea
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
dyemoon
Ospite



MessaggioTitolo: chiedevo se è possibile domandare un parere   21/07/10, 08:07 pm

Ciao Andrea e ciao Lori.
 
Innanzitutto mi scuso perchè non so se sto scrivendo nel posto giusto. Mi sono iscritta a questo forum perchè da quest'anno ho iniziato a capire l'astrologia e mi sto appassionando. nello specifico mi interesserebbe sapere se in questo forum è possibile avere un parere su una sinastria che mi tocca personalmente. è possibile chiedere una cosa del genere? grazie mille
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: sinastria di coppia   

Tornare in alto Andare in basso
 
sinastria di coppia
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» come procede la vita di coppia di P. e S.?
» RITUALE INGLESE PER SEPARARE UNA COPPIA
» STESURA PER IL RAPPORTO DI COPPIA
» IV copia formulari: va integrata col numero del registro?
» Infertilità di coppia

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
NEVERENDING ASTROLOGIA :: FORUM ATTIVO :: DOMANDE D'ASTROLOGIA-
Andare verso: